sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 05:12
27 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:28

Farmacia Terni, il sindaco: «Mustica presidente legittimo». Ok a bilancio, maggioranza si spacca

Segretario generale lascia decidere il primo cittadino e Di Girolamo: «Nessuna incompatibilità». Minoranza si sfila da approvazione e Bencivenga solleva caso inventario

Farmacia Terni, il sindaco: «Mustica presidente legittimo». Ok a bilancio, maggioranza si spacca

di M. R.

È una terza commissione piuttosto turbolenta quella che va in scena martedì pomeriggio a Palazzo Spada sulla faccenda Farmacia Terni. Sui banchi dei commissari il bilancio della società sul quale ora c’è l’ok, voto unanime ma espresso dai soli 5 esponenti Pd presenti ovvero Jonathan Monti, Fabio Narciso, Michele Pennoni, il presidente Sandro Piermatti e Valeria Masiello. L’opposizione e Luigi Bencivenga di Progetto Terni prendono le distanze, quest’ultimo rinuncia al gettone della seduta e solleva «il giallo di magazzino, Farmacia Terni non ha fatto un vero e proprio inventario»

Approvato il bilancio di Farmacia Terni L’approvazione del conto consuntivo della srl era rimasta al palo per il caso Stefano Mustica portato alla ribalta dal consigliere dem Valdimiro Orsini il quale aveva richiesto al sindaco di valutare se questo non ricoprisse un ruolo incompatibile con il suo ‘status’ (la moglie è dirigente di farmacia). Il segretario generale Giuseppe Aronica, nella sua lunga relazione finisce per dire che spetta proprio al sindaco esprimersi e l’ex senatore Leopoldo Di Girolamo dice la sua in una nota stringata che, a voler sintetizzare all’estremo, recita: «Nessuna incompatibilità».

Incompatibilità Mustica Il caso però è tutt’altro che chiuso perché i due outsiders di maggioranza per eccellenza, Bencivenga e Orsini, promettono battaglia in consiglio. In aula arriverà senz’altro un atto ad hoc e nel frattempo il capogruppo di Progetto Terni prepara i colleghi della massima assise cittadina alla valutazione del bilancio dell’ex Asfm:  «Non è nota la reale consistenza del magazzino, è stato fatto solo un campionamento forse su un unico esercizio». Anche l’opposizione vuole vederci chiaro, chi ha diritto al voto in commissione si guarda bene dall’esercitarlo.

Twitter @martarosati28

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250