mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 17:21
1 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:30

Ex ferrovia Spoleto-Norcia: già 700 preiscrizioni per la pedalata del 4 settembre

A un mese dalla manifestazione dell'Mtb club si fiuta nuovo record di partecipazione

Ex ferrovia Spoleto-Norcia: già 700 preiscrizioni per la pedalata del 4 settembre
Colormob su ex ferrovia

di Chia.Fa.

Si profila già un nuovo record di partecipazione per la Spoleto-Norcia in mountain bike programmata per il 4 settembre ma che già conta oltre 700 preiscrizione, praticamente più del triplo registrate di questi tempi lo scorso anno, quando alla seconda edizione della manifestazione si contarono oltre mille iscritti.

Busitalia è bike-friendly
Bici bus: fotogallery

Pedalata su ex ferrovia verso nuovo record E in questo senso il presidente dell’Mtb club, Luca Ministrini, organizzatore dell’evento sportivo insieme all’associazione Cento Comuni, non tarda ad ammettere che con ogni probabilità tra poco più di un mese ci si troverà a fare i conti con un’imponente partecipazione di appassionati, vale a dire almeno 1.500 ciclisti desiderosi di scoprire il tracciato della ex ferrovia, dove si sono conclusi gli interventi Vus per l’installazione della prima fontanella, collocata all’altezza della Caprareccia.

Oltre 700 preiscrizioni Resta dunque altissima l’attenzione dei ciclisti intorno al percorso di mobilità alternativa, non ancora completato e tuttora in attesa di alcuni interventi. Già, perché in base a quanto riferito dall’Mtb club, degli oltre 700 preiscritti la stragrande maggioranza proverrebbero da fuori regione, soprattutto da Campania, Lazio e Emilia Romagna, mentre al momento non risultano stranieri pronti a pedalare sulla vecchia Spoleto-Norcia.

I tre percorsi Più articolare la proposta sportiva che prevede tre differenti categorie di percorso: il corto da 20 chilometri, che si pedalerà tutto sulla ex ferrovia tra Spoleto e Sant’Anatolia; il medio da 50 chilometri, che porterà i ciclisti anche a Piedipaterno e Vallo di Nera attraverso salite anche imponenti; e infine il lungo, ossia una randonnée da 115 chilometri che si allungherà fino all’Appennino umbro-marchigiano, sconfinando anche nel territorio della provincia di Macerata.

@chilodice

 

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250