martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:07
19 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:33

Entella-Perugia, Bucchi rivoluziona la squadra: «Proveremo a vincere per Osvaldo Neri»

In campo dal primo minuto Di Chiara, Acampora, Nicastro e Ricci. Il Grifo vuole il primo bottino pieno stagionale

Entella-Perugia, Bucchi rivoluziona la squadra: «Proveremo a vincere per Osvaldo Neri»

di G.N.

Squadra biancorossa rivoluzionata in vista della trasferta di Chiavari, quinta giornata di Serie B: il Grifo rinuncia a Bianchi, Brighi e Belmonte. Novità in tutti i reparti decise dal tecnico Cristian Bucchi per una gara alla quale i biancorossi chiedono tre punti vitali per la classifica. Il bel gioco non è bastato a ottenere l’intera posta in palio e adesso serve tanta praticità e concretezza per togliersi fuori da una situazione di classifica non certo esaltante.

I FUNERALI DI OSVALDO NERI
SUI CAMPI UN MINUTO DI SILENZIO

Rivoluzione  «Tre impegni ravvicinati – ha spiegato l’allenatore – mi portano a dare il giusto spazio a tutti, non mi piace parlare di turn over. Acampora e Di Chiara partiranno dal primo minuto». Questa la formazione di partenza per la trasferta sul campo dell’Entella, con sei innesti nuovi rispetto allo schieramento iniziale nel derby pareggiato con la Ternana: Rosati; Del Prete, Monaco, Volta, Di Chiara; Acampora, Ricci, Zebli; Guberti, Di Carmine, Nicastro.

IL PUNTO SULLA SERIE B
DERBY, ARBITRO NON POTEVA SOSPENDERE PARTITA

Distrazione evidente «Ho rivisto tre volte la gara – ha detto Bucchi lunedì durante la conferenza stampa prima della partenza per Chiavari – e la disattenzione è coincisa con l’esultanza per tre minuti ed è stato un dispendio di energia troppo grande. Quando vai in vantaggio è quello il momento migliore per continuare ad attaccare. In questo inizio abbiamo due certezze: stiamo costruendo una fortissima identità di squadra, ma ci mancano punti. Su Falletti c’è stata una disattenzione perché non ci siamo messi in posizione. Dell’Entella mi piace il ritmo con cui fanno girare la palla, credo che la gara sarà molto veloce. È una squadra che sui calci piazzati ha struttura ed è quindi  da affrontare con il piglio giusto». In chiusura non è mancato un pensiero per quanto successo sabato durante il derby: «Cercheremo di vincere per Osvaldo Neri».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250