lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 09:03
6 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 20:24

Centrodestra espugna Amelia, Pernazza sindaco: «Subito riorganizzazione Comune»

La 44enne batte primo cittadino uscente Maraga e scatena la festa: «Pronti a lavorare duro»

Centrodestra espugna Amelia, Pernazza sindaco: «Subito riorganizzazione Comune»
Laura Pernazza festeggia la vittoria

di Chiara Fabrizi e Marta Rosati

Laura Pernazza batte il sindaco uscente Riccardo Maraga e porta il centrodestra al governo della città di Amelia. Gela il Pd, ma scatena la festa del centrodestra, la vittoria della quarantaquattrenne sostenuta dalla lista civica Per Amelia che ha raccolto il 36,3 per cento staccando di oltre tre punti il primo cittadino uscente Maraga, fermo al 33,9 per cento. Buono il risultato del candidato del M5s, Gianfranco Chieruzzi che ha raccolto il 22,7 per cento e quindi si aggiudica due posti in consiglio comunale. Chiudono il cerchio Nadia Moretti che ha incassato il 4,3 per cento e Raffaele De Lutio il 2,8 per cento.

ELEZIONI, SCRUTINI IN DIRETTA

Pernazza sindaco di Amelia
Raggiunta telefonicamente da Umbria24, Pernazza ha commentato: «All’inizio neanche ci credevo, ma il grande risultato ottenuto stasera lo abbiamo fiutato via via nel corso della campagna elettorale, durante la quale abbiamo trovato sempre maggiore consenso, quindi siamo arrivati alla vigilia che sapevamo di poter vincere. Convinzione – dice – che ci ha offerto lo stesso centrosinistra manifestando grande agitazione per il voto, tanto che la campagna elettorale si è chiusa con attacchi personali di bassa lega». Insomma, sorpresa sì ma fino a un certo punto «perché – attacca Pernazza – l’amministrazione uscente è riuscita a non governare per 5 anni, ipotecando il futuro di Amelia e causando un profondo scollamento con la città».

Riorganizzazione Comune e opere pubbliche E poi: «Proprio dal rapporto con la città – prosegue il neo sindaco – vogliamo ripartire, ricucendo sul fronte della partecipazione, rimboccandoci le maniche e lavorando sodo. Le nostre priorità? Prima di tutto la riorganizzazione della macchina comunale, poi il completamento delle opere pubbliche, a cominciare dalla piscina e dalla variante stradale, mentre per l’asilo ormai praticamente ultimato ci godremo il taglio del nastro». Sulla giunta il sindaco Pernazza non si sbilancia: «Parlarne ora è prematuro, posso soltanto dire che procederemo alla nomina in tempi rapidi e che ci eravamo lasciati aperti la possibilità di far entrare in giunta assessore esterni». Impossibile in queste ore parlare col sindaco uscente Maraga.

Twitter @chilodice e martarosati28

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250