Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 gennaio - Aggiornato alle 00:20

Umbria come il sud, tantissimo contante, pochi pagamenti elettronici e molto nero

Più contante più nero: non è vero che le due questioni siano separate. Ecco perchè il Pos va favorito

Sgravi Irap fino al 75% per chi assume soggetti svantaggiati

di M.T.

Più circola il contante, più hai economia sommersa. Non è vero quindi che il contante non genera evasione. A ricordarlo è stato l’Ufficio parlamentare di bilancio (Upb), nell’audizione della sua presidente Lilia Cavallari di lunedì, quando ha invitato a non abbassare la soglia sulla lotta all’evasione fiscale e al riciclaggio. L’Umbria ha le caratteristiche di una regione del sud: tenuto conto del numero di transazioni, senza quindi il corrispettivo valore economico, abbiamo tantissimo uso di banconote o monete, poco ricorso al pagamento elettronico e un inaccettabile valore di economia sommersa. A fare maggiore ricorso al contante sono donne, giovani e abitanti di piccole realtà.

Il rapporto con le altre regioni Ci sono le cifre di questa associazione: contante uguale evasione. E, in queste cifre, l’Umbria è molto più vicina alle regioni del Sud che non alla Lombardia. Proviamo a vedere: in Umbria si usa contante al 77% circa e ha un’economia sommersa del 17%. Per provare a fare un paragone, la Calabria, sempre stando ai dati dell’Ufficio parlamentare di bilancio, ha un uso del contante superiore al 90 % e ha una economia sommersa del 21%. E’ la regione con la peggiore performance in Italia, cioè un quinto del suo Pil non risulta. Segue la Campania, con una grande passione per il cash, circa 79% e una economia sommersa all’80%. Oltre l’80% di contante si collocano anche Abruzzo e Marche rispettivamente con un 17 e 16% di economia sommersa. Sorprende quanto amino il contante in Trentino, come in Umbria al 77 %, ma hanno un sommerso inferiore, ovvero dell’11%. Tra il 70 e il 75% di contante si collocano Sicilia, Puglia, Basilicata e Lazio, rispettivamente con una economia sommersa del 19,18,18 e 13%. Tra il 65 e il 70% di contante c’è solo il Piemonte con un sommerso inferiore al 13%, mentre tra il 60 e il 65% di contate ci sono Sardegna, Toscana, Liguria, Veneto, Emilia Romagna rispettivamente con valori di economia in nero pari a 17%, 15, 14, 12,12. LE migliori sono Lombardia e Fiuli con il contante che circola rispettivamente per il 57 e 59% e una economia sommersa di meno dell’11 percento per la Lombardia e quasi 12% per il Friuli Venezia Giulia.

Pos e limite al contante E’ anche su questi ragionamenti che si sta provando a capire come procedere sia sul fronte Pos, ovvero non sanzionare i commercianti che si rifiutano di fare pagare con carta fino a 60 euro, la direzione presa dal Governo, e il tetto al contante che si vuole portare da mille a 5 mila euro, (fino a ora era a 2000 e a gennaio sarebbe passato a mille). Se sulle sanzioni per il Pos non è escluso un ripensamento del Governo, sul limite al contante Meloni pare voglia andare dritta per la sua strada.

Chi sono quelli che usano contante L’Upb nella sua audizione cita cinque studi recenti che dimostrano la relazione stretta tra un maggiore uso del contante e l’evasione, il riciclaggio, la criminalità. Ricorda che il contante in Italia è più usato al Centro-Sud, dalle donne, dai giovani, da chi ha livelli di istruzione più bassi, dagli abitanti delle aree rurali, dai non occupati e da chi ha redditi bassi, fino a mille euro al mese.
Ma se il 90% delle transazioni in Italia sotto i 10 euro nel 2019 era cash, sopra i 100 euro si scende al 40%. Anche questo è un tema di cui tener conto, perché «in circa il 40% dei pagamenti regolati in contante non erano accettati altri metodi di pagamento».

Incentivi ai commercianti La domanda da porsi a questo punto è se invee di pensare di ridurre l’utilizzo del Pos, non sarebbe il caso di incentivarlo. Atteso che funziona come una agenzia contro il sommerso. Se il commerciante infatti fosse incentivato a fare pagare con il pos, il nero subirebbe un duro colpo.

I commenti sono chiusi.