mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 22:47

Tk Ast, cassa integrazione per 1.200 operai: la Regione convoca le parti

Il presidente della giunta Paparelli scrive a sindacati e istituzioni dopo la decisione dell’azienda: tavolo lunedì 9 alle 15.30

© Fabrizio Troccoli

E’ arrivata la convocazione ufficiale da parte del presidente della giunta regionale, Fabio Paparelli, per un tavolo con istituzioni e sindacati dopo la notizia dell’apertura del procedimento della cassa integrazione per 1.200 operai della Tk Ast a Terni. In una lettere indirizzata ai rappresentanti degli enti interessati e dei lavoratori, ecco fissata l’apertura di un confronto che si svolgerà lunedì 9 settembre alle 15.30 a Perugia, nella sede della giunta regionale di Palazzo Donini.

I numeri La convocazione arriva dunque in un momento caldo per la multinazionale dell’acciaio: nelle scorse ore la notizia dell’avvio della cassa integrazione e poi lo sciopero per lunedì e martedì per il taglio annunciato di quattro unità operative.

I commenti sono chiusi.