Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 16 gennaio - Aggiornato alle 20:34

Terni, il mercatino del mercoledì resta in centro città almeno fino al 30 giugno

Prorogata l’autorizzazione agli ambulanti nelle vie del centro: ecco l’ordinanza del sindaco Latini

Rimarrà nelle vie del centro, almeno fino al 30 giugno 2022, il mercatino che ogni mercoledì viene allestito a Terni. Quel posto in centro, d’altro canto, i mercatali se lo erano conquistato a suon di proteste e lunghe attese. Ora hanno la sicurezza che fino al 30 giugno potranno rimanere dove sono. Lo ha stabilito il sindaco Leonardo Latini con una ordinanza a sua firma datata 28 dicembre 2021. Ordinanza che potrebbe anche essere prorogata per allungare ancora i tempi di permanenza.

L’ordinanza L’ordinanza stabilisce che le attività dei mercatali potranno continuare a volgersi nel centro cittadino, nelle aree comprese tra Corso del Popolo, Piazza Ridolfi, Via Colombo, Piazza Europa, Piazza Solferino e Largo Frankl secondo il rilievo planimetrico predisposto dalla Direzione Polizia Locale – Mobilità, fino al giorno 30 giugno 2022, salvo eventuale proroga. Inoltre sono previste tutte le cautele e prescrizioni conseguenti alle disposizioni anti Covid 19 attualmente vigenti, inclusi i relativi protocolli sanitari e quelli che potrebbero essere adottati successivamente al presente provvedimento. Il periodo di validità è fino al 30 giugno 2022 salvo proroghe. Compatibilmente con la realizzazione del palasport, il mercatino dovrebbe un giorno tornare nella sua tradizionale location, in zona stadio.

I commenti sono chiusi.