venerdì 23 agosto - Aggiornato alle 10:54

«Settanta milioni per un’accademia internazionale di volo a Perugia»

Sono quelli che un fondo inglese è disposto a mettere sul piatto. Cesaretti (Sase) alla Nazione: ‘Forse già entro gennaio’

Un fondo inglese sarebbe pronto a investire 70 milioni di euro per realizzare un’Accademia internazionale del volo all’aeroporto di Perugia. Lo scrive La Nazione. Secondo quanto dichiarato dal presidente di Sase Ernesto Cesaretti alla collega Donatella Miliani «la firma della convenzione potrebbe andare in porto entro gennaio». I dieci ettari di terreno di proprietà dell’Enac richiamerebbero aspiranti piloti, hostess, steward, meccanici, tecnici e altro personale. L’accademia – stando a quanto riporta il quotidiano – si occuperà di formazione. Enormi le possibilità di crescita economica: «+ 2,5 per cento del Pil regionale» spiega Cesaretti.

I commenti sono chiusi.