Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 25 ottobre - Aggiornato alle 12:06

Perugia, la mappa delle dichiarazioni dei redditi: tra il centro e l’area Nord gap di 10 mila euro

L’analisi zona per zona sull’anno di imposta 2019: dai 29 mila euro dell’acropoli ai 19 mila di molte frazioni

Una veduta del centro di Perugia (©Fabrizio Troccoli)

di Daniele Bovi

Dai 29 mila euro dell’area del centro storico ai 19 mila di quella nord. Umbria24 ha elaborato i dati, divisi per cap, delle dichiarazioni dei redditi 2020 – quindi relative all’anno di imposta 2019 – presentate dai residenti nel Comune di Perugia. Complessivamente i contribuenti sono 119 mila, con un reddito imponibile medio di poco più di 22.300 euro; in particolare si tratta di 64 mila lavoratori dipendenti (con una media di 21.124 euro), 1.916 autonomi (53mila euro) e 42.552 pensionati (20.822 euro).

LA MAPPA CON TUTTI I DATI

Le zone Come si può vedere dalla mappa, l’area centrale della città è quella con i redditi medi più elevati: in cima alla classifica ci sono i poco più di 4.300 contribuenti del centro (il cap è lo 06121) con un reddito medio di oltre 29 mila euro, seguiti dai circa 11 mila dei quartieri limitrofi: a quota 27 mila euro si attestano i cap 06123 (l’area del centro che comprende anche l’Università, ma non solo) e 06126, ovvero la zona di San Marco.

DICHIARAZIONI DEI REDDITI: MAPPA CON I DATI DI TUTTI I COMUNI

I dati In fondo alla classifica e sotto la media ci sono i quasi 21 mila contribuenti dell’area nord: il cap è lo 06134 e riguarda frazioni come Ripa, Pianello, Pone Pattoli, Ponte Felcino, Colombella, Casa del Diavolo fino ad aree ancora più a nord come Solfagnano. Qui il reddito medio si attesta sui 19.500 euro. Da notare poi come nei due soli cap della zona centrale (06121 e 06123), sono più del doppio, rispetto alla ben più vasta e popolosa zona contrassegnata con lo 06134, le persone che dichiarano oltre 120 mila euro.

Twitter @DanieleBovi

I commenti sono chiusi.