domenica 29 gennaio - Aggiornato alle 23:31

Olio d’oliva in Umbria, dalle prime spremiture «annata 2017 eccellente»

Minore produzione di olio : ma «strepitosa salute delle olive», dicono gli agricoltori

In Umbria è iniziata la raccolta e la spremitura delle olive e, stando ai primi dati e alle prime degustazioni, i produttori olivicoli della regione assicurano che «quella di quest’anno – è quanto riporta una loro nota – sarà una stagione olearia caratterizzata da quantità leggermente inferiori a quelle del 2016, ma anche da una qualità strepitosa, sia per quanto riguarda la salute delle olive che dell’olio. Anche di questo si parla a Eco natura, il salone del turismo rurale in scena all’Umbriafiere di Bastia Umbra, dove Assoprol, l’associazione che riunisce 2.300 produttori olivicoli umbri, è presente con uno stand dedicato all’olio extravergine di oliva (evo) dop e bio.

Il messaggio Nei giorni della manifestazione, oltre a presentare gli oli evo Dop e Bio prodotti dai suoi soci, sono stati organizzati momenti formativi su caratteristiche e pregi degli oli umbri, tra cui anche due cooking show gratuiti.

Una replica a “Olio d’oliva in Umbria, dalle prime spremiture «annata 2017 eccellente»”

  1. Carla Mensurati ha detto:

    Per me quando si dice olio è solo TREVI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.