mercoledì 3 giugno - Aggiornato alle 02:57

Narni, dieci centesimi per ogni chilometro percorso senza usare mezzi a motore

Accordo tra Comune e MoveCoin per favorire gli spostamenti green: la ricompensa si può spendere per compare il biglietto del bus

Le Mole di Narni
Le Mole di Narni

Dieci centesimi per ogni chilometro percorso senza utilizzare mezzi a motore. E’ l’iniziativa sperimentale del Comune di Narni in collaborazione con MoveCoin, l’applicazione per remunera il comportamento green in moneta elettronica, utilizzabile per acquistare biglietti degli autobus urbani, grazie all’accordo con BusItalia. Concepito per incentivare gli spostamenti a piedi, quindi senza l’uso di mezzi a motori, e soprattutto per abbattere i livelli di Co2, il progetto prevede una ricompensa di dieci centesimi per ogni chilometro percorso in bicicletta o a piedi. Ad annunciare l’iniziativa è l’assessore all’ambiente Alfonso Morelli, che la definisce «la prima esperieza di questo genere in Italia, che pone tra l’altro Narni alla pari di analoghe sperimentazioni che stanno avvenendo in alcune capitali europee». Per utilizzare il sistema e accumulare centesimi, occorre scaricare l’app MoveCoin e utilizzarla durante gli spostamenti green. I MoveCoin raccolti, oltre ai servizi offerti dalla app stessa, offrono la possibilità di acquistare i biglietti di corsa urbana dell’autobus grazie all’accordo trovato con BusItalia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.