Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 22 gennaio - Aggiornato alle 09:42

Moda, l’Ipsia di Terni sigla un accordo con l’accademia Vannucci di Perugia

Fashion design, opportunità formativa per gli studenti:soddisfazione tra i vertici dei due istituti

Scambio di know how fra i docenti dei due istituti e grandi opportunità per gli studenti nel campo della moda, è ciò che prevede la convenzione, siglata tra l’istituto profesionale Ipsia Sandro Pertini di Terni e l’accademia di belle arti Pietro Vannucci di Perugia, che favorirà la collaborazione fra le due realtà: per i giovani aspiranti fashion designer, a disposizione un percorso accademico di specializzazione post diploma, con ulteriori chance di lavoro.

Accademia delle Belle Arti Il direttore Aba Perugia prof. Emidio De Albentiis e il dirigente scolastico dell’Ipsia prof. Fabrizio Canolla hanno firmato una convenzione che prevede lo scambio del know how fra i docenti dei due Istituti, in particolare dei docenti del corso Fashion Design dell’Aba con i docenti teorici e pratici dell’indirizzo Moda Made in Italy dell’Istituto Professionale. Alla presentazione ha preso parte anche il vicepresidente di Aba, il prof. Dario Guardalben. La convenzione prevede, inoltre, attività di orientamento da parte di Aba Perugia verso studenti e studentesse del 4° e 5° anno IPSIA settore Moda corsi ordinari e serali (Cpia), la creazione di eventi e convegni che promuovano e approfondiscano le tematiche affrontate nel corso dell’anno scolastico ed accademico, percorsi orientativi di “studente per 1 giorno” e stage formativi svolti da allieve ed allievi Ipsia presso l’Accademia di Belle Arti. «Come direttore Aba – ha detto il professor De Albentiis – tengo ad evidenziare che la nostra Istituzione, oltre a ricercare accordi di partenariato di ambito nazionale e internazionale, è molto interessata a sviluppare relazioni con il territorio umbro e con le scuole secondarie superiori. Ciò soprattutto per offrire ai giovani studenti di queste ultime strutture formative opportunità specifiche collocate nel settore progettuale (e non solo) entro cui facilitare rapporti con realtà industriali e produttive, come già avviene nel settore molto avanzato del fashion umbro».

Ipsia Terni Soddisfazione anche tra i vertici dell’altro istituto: «Come Dirigente scolastico dell’Ipsia “S. Pertini” di Terni – rimarca il professor Canolla – mi preme sottolineare come la convenzione con l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, corso Fashion Design, costituisca una preziosa opportunità formativa per gli studenti del corso Moda made in Italy del nostro istituto, permettendo finalmente di avere una formazione universitaria di alto livello senza uscire dai confini regionali, come avveniva fino a poco tempo fa, quando mancavano in Umbria tali opportunità. Ciò prevede una continua collaborazione con le aziende leader umbre del settore moda e tutto questo, oltre ad una solida preparazione, darà anche delle concrete opportunità lavorative ai nostri studenti». Considerata la vocazione regionale e il prestigio dell’Accademia di Perugia, unico Istituto di Alta Formazione Artistica della regione e una delle più antiche d’Italia, l’accordo fornirà un’opportunità di crescita culturale del territorio della provincia di Terni, mentre le studentesse e gli studenti dell’indirizzo “Moda” dell’Ipsia “Pertini”, avranno a disposizione un percorso accademico di specializzazione post diploma che li guiderà nel mondo del Fashion Design, con ulteriori chance di lavoro e favorendo anche la consapevolezza delle potenzialità personali con lo sviluppo della propria autoimprenditorialità.

I commenti sono chiusi.