giovedì 16 agosto - Aggiornato alle 13:52

Cucinelli offre lavoro ai giovani: «Cerco persone con le mani sapienti per farne artigiani contemporanei»

Lettera del re del cashmere alla pagina delle richieste di lavoro del ‘Corriere della sera’: «Ha ragione Papa Francesco, abbiamo un debito verso le nuove generazioni»

brunello cucinelli
Brunello Cucinelli

Brunello Cucinelli, il re del cashmere, offre lavoro ai giovani e promette di farne artigiani contemporanei. Lo fa in una lettera alla pagina delle richieste di lavoro – ogni settimana viene pubblicato l’appello di una azienda – del Corriere della sera. «La nostra impresa – scrive Cucinelli – è alla ricerca di esseri umani con mani sapienti che possano coniugare lavori come: sarti, maglieriste, modellisti in modo contemporaneo e cioè utilizzando sì ago, forbici, filo ma anche laser, così da sentirsi artigiani contemporanei e nel contempo realizzarsi come persone di grande umanità e creatività, perché è di questa capacità di inventare, di essere visionari, che abbiamo bisogno».

Cucinelli e i giovani Cucinelli ricorda i valori della sua impresa «nata e cresciuta con gli ideali del valore umano e di un giusto profitto, un profitto che non danneggi l’umanità» e poi si rivolge ai «nostri giovani» che «sono un tesoro di umanità, di voglia di agire, di idee, di sogni, e i nostri giovani rispecchiano in pieno la grande capacità creativa che è tipica dell’Italia. Loro sono quelli che daranno vita ad un futuro di straordinaria bellezza del quale già si avvertono i primi segni gloriosi. Io – prosegue – credo e amo i giovani, riconosco la loro forza incredibile, una forza che dobbiamo in tutti i modi far emergere, perché saranno loro i protagonisti di domani». «Noi – afferma ancora sui giovani – dobbiamo essere per loro come la levatrice della Maieutica di Socrate; dobbiamo pensare alla loro vita, saranno loro a ricevere dalle nostre mani il mondo, dobbiamo fare tutto quanto possiamo perché le cose vadano nel migliore de modi».

Il lavoro artigianale L’imprenditore umbro sottolinea come «fino a qualche anno fa, e in certi casi ancora oggi, i giovani si avvicinavano con timore e imbarazzo al lavoro, in particolare ai lavori artigianali. Noi siamo responsabili di questo, perché effettivamente, ponevamo delle condizioni economiche e morali che deprimevano e offendevano la loro dignità di persone». Poi cita Papa Francesco, quando «parla di un “debito” che noi abbiamo verso i giovani. Ma – aggiunge – siamo responsabili e debitori anche per un altro aspetto, non meno importante: in passato a volte, alla ricerca di un profitto non troppo giusto, abbiamo alterato i valori che riguardano l’impresa, concentrandoci troppo sulle macchine a sfavore della componente umana. Così facendo abbiamo danneggiato l’artigianato vero, negando la sua natura più autentica, che è quella dell’arte».

Chi cerca Cucinelli Nella sua lettera Cucinelli afferma di non cercare «la specializzazione di chi sa fare un solo tipo di lavoro. La mia impresa – conclude – non cerca la specializzazione estrema, ma ha bisogno di persone di grande umanità e creatività, perché è di questa capacità di inventare, di essere visionari, che abbiamo bisogno, e tutto, nella nostra impresa, dal salario, ai rapporti umani, alla bellezza del luogo di lavoro, è stato pensato, progettato e realizzato per facilitare queste qualità».

14 risposte a “Cucinelli offre lavoro ai giovani: «Cerco persone con le mani sapienti per farne artigiani contemporanei»”

  1. Luisa Marinucci Paris ha detto:

    Salve,
    ho provato a inviare la mia candidatura ma il sito non va…nel momento in cui clicco Invia Candidatura, non succede nulla 🙁

  2. Tamara Luccioli ha detto:

    Persona straordinaria, sensibile alle problematiche del nostro paese, umile e sensibile. Mi piacerebbe tanto conoscerlo e spero che un giorno accada! Tamara Luccioli

  3. Antonella ha detto:

    Essere imprenditori oggi è avere questa grande sensibilità,non è solo il profitto che rende grandi é creare sinergia e condivusione con chi lavora per tè.

  4. Boldreghini Susanna ha detto:

    Complimenti Complimenti, io sono un ex confezionata, per 27 anni ho confezionato maglieria, cercando di puntare sulla qualità, insieme alle mie dipendenti, purtroppo il mercato e le aziende con cui ho lavorato, non la pensavano come lei, i ricavi erano talmente scarsi che circa 3 anni fa ho deciso di chiudere, sentendomi sfinita, oggi lavoro da sola ho aperto una lavanderia al pubblico dove io posso decidere prezzi e qualità, con un po’ di dispiacere porto con me il mio ex lavoro dove ho dato tutto di più per fare meglio, ai giovani che lei sta’ cercando dico che lavorare la maglieria è un arte , lei per me è un esempio, peccato che io vivo nelle Marche, mi piacerebbe conoscerla lei rimane il mio mito che non io non sono riuscita a realizzare! Complimenti di nuovo! E…. non tagliamo le ali a chi vuole lavorare!

  5. Silvia ha detto:

    Come si può fare per presentare la propria candidatura?

  6. Roberta ha detto:

    Come posso lasciare la mia candidatura?

  7. Alessandro ha detto:

    Cercò lavoro per reale Alessandro ho 30 mai lavorato grazie

  8. Angelucci Chiara ha detto:

    Sarei interessata come si fa a inviare curriculum? Ho 22 anni e non ho esperienza lavorativa ma solo stage alternanza scuola/lavoro 🙂

  9. Enrica ha detto:

    Ma questa stronzata che va in giro da circa due anni, e tutti i CV che ha lì e non ha mai chiamato?
    Il mio è da quattro anni che è inviato.
    Puttanate, è solo pubblicità

  10. Giammario ha detto:

    Mia figlia non ha superato la prova di ammissione al corso di ramnendo secondo le sapienti maestre ed il tutor di confindustria,delusa ma convinta delle sue possibilità al momento lavora in azienda ed impara proprio il rammendo,purtroppo lui ha buoni propositi ma forse non sa bene cosa fanno in azienda per le assunzioni e se provate a parlare con lui o con un direttore non ci si riesce ve lo garantisco….

  11. Anita ha detto:

    Persona è straordinaria di una umanità e sensibilità unica?.?..ci vorrebbero tante altre persone così…complimenti

  12. Patrizia Bellini ha detto:

    Anche mio figlio ha mandato il suo curriculum, magari non era adatto, ma almeno una riga di risposta sarebbe stata gradita. Alle parole incoraggianti e garbate dovrebbero seguire i fatti.

  13. Sisani nicoletta ha detto:

    Sono una signora di 43 anni.

    Sono interessata a lavorare…..vivo da sola

    con mio figlio….non riesco ad arrivare a fine

    mese.

  14. Maria Letizia ha detto:

    Cerco lavoro come badante cameriera piani pulizie contattami in privato zona chianciano terme Chiusi dintorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.