lunedì 10 dicembre - Aggiornato alle 22:52

Asm Terni, soluzione per 60 lavoratori precari: contratto fino a luglio

Assessore Dominici in aula: «Primo step verso stabilizzazione definitiva, ho indossato la cravatta per festeggiare»

 

Asm (foto Rosati)

di M. R.

Contratti rinnovati sino a luglio 2019, per 60 dipendenti Asm precari. Lo ha reso noto nell’aula consiliare di Palazzo Spada, l’assessore alle partecipate Fabrizio Dominici che giovedì mattina, rispondendo ai consiglieri di Pd e Senso Civico ha detto: «Mi sono messo la cravatta per festeggiare questo risultato».

Asm Terni Il commercialista di Rimini non ha nascosto che si tratta di una soluzione tampone frutto di interpretazione del nuovo decreto stabilità, col benestare di Assoindustria; Dominici ha altresì spiegato però che Palazzo Spada, coi vertici della multiservizi di via Capponi, ha condiviso, nella giornata di mercoledì, due aspetti che faranno da pilastri del nuovo piano industriale: la reinternalizzazione in azienda di servizi essenziali per la comunità ternana e l’eliminazione di ogni forma di precariato: «Riteniamo che Asm deve mettere ogni lavoratore nelle condizioni di essere stabilizzato, nel rispetto delle regole, quindi partecipando a concorso».

I commenti sono chiusi.