giovedì 5 dicembre - Aggiornato alle 19:28

Appalto scorie alla Tk Ast, ok dei lavoratori Ilserv per il passaggio alla Tapojarvi

Le assemblee dei reparti Global Service e Metal Recovery: «Bene le rassicurazioni sulla salvaguardia occupazionale»

Arriva l’ok all’ipotesi di accordo per il passaggio dell’appalto alla società finlandese Tapojarvi per il trattamento delle scorie alla Tk Ast. Il voto ha visto la partecipazione delle assemblee dei reparti Global Service e Metal Recovery di Ilserv.

La nota «Le segreterie territoriali di Fim, Fiom, Fiscmic, Ugl, Usb e le Rsu di Ilserv – si legge in una nota – comunicano che al voto hanno partecipato la quasi totalità dei lavoratori e l’accordo è stato accettato dalla maggioranza. Sono stati evidenziati in modo positivo gli aspetti di salvaguardia occupazionale e del mantenimento dei livelli economici dell’accordo. Alcune perplessità sono state indicate dai lavoratori sul numero totale degli organici e sulle ripercussioni che potrebbero esserci nella futura organizzazione del lavoro. Le organizzazioni sindacali si impegnano, come già espresso ai lavoratori, nel momento che avverrà il cambio di appalto a monitorare ed intervenire dove necessario affinché tutti gli aspetti relativi a organizzazione del lavoro e della sicurezza siano rispettati e migliorati».

I commenti sono chiusi.