Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 8 agosto - Aggiornato alle 15:40

Aeroporto di Perugia, arriva la nuova rotta verso Palermo. Rinnovo cda, ecco il bando

Il volo sarà operativo due volte alla settimana a partire dal 27 ottobre

Un aereo Ryanair sulla pista di Perugia (©Fabrizio Troccoli)

di D.B.

All’aeroporto di Perugia arriva una nuova rotta. Venerdì Ryanair ha infatti annunciato che dal 27 ottobre collegherà il San Francesco a Palermo con due voli a settimana. Per il lancio di questa nuova rotta Ryanair tutti quelli che prenoteranno entro la mezzanotte di lunedì 13 luglio potranno acquistare il biglietto base a 26,99 euro. Stando all’orario pubblicato sul sito della compagnia i voli sono programmati ogni martedì e sabato: il martedì partenza alle 18.50 da Perugia e arrivo a Palermo alle 20.05; il sabato, invece, partenza alle 16.35 e arrivo alle 17.50. Dal capoluogo siciliano, invece, il martedì partenza alle 17.10 e il sabato alle 14.55. Palermo si aggiunge così alle altre rotte servite da Ryanair che sono Bruxelles Charleroi, Catania, Londra Stansted, Malta e Vienna.

I commenti «Il collegamento con la Sicilia occidentale – spiega in una nota il direttore dell’aeroporto Umberto Solimeno – era uno dei nostri principali obiettivi che in meno di due anni siamo riusciti a ripristinare grazie alla linea diretta tra l’Umbria e Palermo. Sono particolarmente orgoglio e fiero di questo annuncio che dimostra ancora una volta la potenzialità del nostro territorio. Il collegamento Perugia-Palermo si presta bene sia per soddisfare l’utenza business che quella turistica. Un ringraziamento particolare a Ryanair che continua costantemente a investire sul nostro aeroporto regionale». «Si arricchisce di una nuova e importante rotta – dice invece Giovanni Scalia – amministratore delegato dell’aeroporto siciliano – l’offerta invernale dei voli da e per l’aeroporto di Palermo. Il territorio palermitano continua a essere al centro dei progetto di sviluppo di Ryanair, che vede in Palermo un polo culturale di forte attrazione turistica».

CDA, ECCO IL BANDO

Il rinnovo del cda Tra qualche giorno intanto, dopo il rinvio delle scorse settimane, i soci di Sase – la società che gestisce il San Francesco – dovranno riunirsi nuovamente per scegliere i nuovi membri del consiglio di amministrazione. Venerdì sul portale istituzionale della Regione è stato pubblicato l’avviso per la presentazione delle manifestazioni di interesse, che andranno depositate entro il 20 luglio. I requisiti lasciano ampi margini di scelta dato che non sono previste competenze specifiche nel settore aeronautico: al di là di quelli standard previsti dalla legge infatti si parla di laurea e di esperienza professionale «in ruoli dirigenziali o quale membro di consiglio d’amministrazione o organo di controllo in società pubbliche e/o private e/o nella pubblica amministrazione». Per la presidenza, tra i nomi circolati nelle ultime ore c’è anche quello di Adriana Galgano, ex deputata di Scelta civica che alle comunali di Perugia ha dato vita a Blu; lei però, assicurano dal suo entourage, non sarebbe disposta a fare un passo in avanti.

Twitter @DanieleBovi

I commenti sono chiusi.