Due Mondi, Romeo e Giulietta: amore e morte al Romano col dramma di Shakespeare

1 / 9
2 / 9
3 / 9
4 / 9
5 / 9
6 / 9
7 / 9
8 / 9
9 / 9

La coreografia dell’ungherese Youri Vàmos e la musica del russo Prokof’ev rendono perfettamente la tragedia di una delle storie d’amore più famose al mondo. Perfetta l’interpretazione dei protagonisti, non sempre impeccabile l’esecuzione, incanta l’equilibrio cromatico delle scene



ID, 'firma_troccoli', true)) { ?> ';?> ©ft – Fotoservizio
http://fabriziotroccoli.wix.com/photo '; ?>


© riproduzione riservata
Condividi la gallery