Due Mondi, Marziani racconta le mostre del Collicola

CONDIVIDI link 00:00 durata video numero views
LINK AL VIDEO
CONDIVIDI IL VIDEO
CODICE DA INCORPORARE
25 giu 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:44

Palazzo Collicola per il Festival dei Due Mondi propone le personali del belga Julian Friedler e degli italiani Nicola Pucci e Pierpaolo Curti, ma anche la nuova Oasi vale a dire il cortile interno asflatato su cui sono state collocate le sculture ludiche. Negli 850 metri quadrati c’è la firma di Marco Piersanti, Matteo Peretti, Marcello Maugeri, Molino&Lucidi, Vincenzo Pennacchi e Alberto Di Fabio che hanno realizzato un tempio zen con oltre 400 casse d’acqua Tullia donate dall’azienda di Sellano, ma anche una ferrovia con una panchina, un ufficio esterno, lettini da spiaggia, una mini altalena e una rastrelliera per bici (video Chiara Fabrizi)




© riproduzione riservata