Due Mondi, cinque minuti di applausi per il ‘1984’ di Tim Robbins

1 / 6
2 / 6
3 / 6
4 / 6
5 / 6
6 / 6

Quasi cinque minuti di applausi e metà San Nicolò in piedi per il 1984 di Tim Robbins praticamente senza scenografie con i sei attori che si muovono all’interno del ring creato col pubblico del Due Mondi che assiste allo spietato interrogatorio a cui viene sottoposto Winston Smith (Pierre Adeli), dopo il ritrovamento del suo diario e del manuale sul collettivismo oligarchico scritto dalla spia O’Brien (foto Agf-Antonelli)



ID, 'firma_troccoli', true)) { ?> ';?> ©ft – Fotoservizio
http://fabriziotroccoli.wix.com/photo '; ?>


© riproduzione riservata
Condividi la gallery