lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 19:19
16 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 20:31

Derby, Bucchi: «Ternana non ci preoccupa». Guberti parte in panchina

Giocano di Nolfo e Di Carmine. Il tecnico: «Ho 25 giocatori forti e una squadra avvelenata come piace a me»

Derby, Bucchi: «Ternana non ci preoccupa». Guberti parte in panchina

di G.N.

Anche questa volta, nonostante i tanti dubbi e imprevisti affrontati in settimana, Cristian Bucchi ha sciorinato in conferenza stampa, i nomi della della formazione che scenderà in campo nel derby contro la Ternana: Rosati, Del Prete, Volta, Belmonte, Chiosa, Brighi, Zebli, Dezi, Di Nolfo, Bianchi, Di Carmine.

Guberti Le scelte del tecnico sono state determinate dalla rinuncia iniziale a Guberti che potrebbe essere inserito nel corso della partita. «Ha provato in tutti i modi a esserci – ha detto l’allenatore –  e ho apprezzato il suo carattere e la sua voglia. Chi gioca deve sentirsi titolare.  In difesa ho a disposizione un pacchetto molto importante, compreso Di Chiara che viene con noi in panchina. Ha bisogno di minutaggio per portarlo nelle migliori condizioni possibili. Ho 25-26 giocatori forti, quindi può voler dire che chi va in tribuna sabato può anche giocare titolare martedì».

Squadra feroce «Ho una squadra aggressiva, – ha aggiunto – è normale che ci siano delle pause, ma dobbiamo eliminarle. In queste tre gare si è vista una squadra avvelenata come piace a me. Sono sereno e volgiamo riscattarci, i miei giocatori hanno la giusta ferocia ma  siamo venuti meno nei momenti decisivi e dobbiamo migliorare su questo ed in fretta. La ferocia la squadra la trasmette: comandiamo il gioco, recuperiamo palla. Nelle tre situazioni in cui abbiamo pagato un prezzo alto, questa ferocia è venuta meno. Non ci vogliamo piangere addosso, dobbiamo costruire. Noi dobbiamo sfruttare i nostri giocatori per quello che hanno:  la cosa fondamentale in un derby credo che sia lo spirito di sacrificio. I giocatori che scendono in campo, che vanno in tribuna, che sono in panchina hanno una grandissimo senso di appartenenza verso il Perugia».

Gli assenti I non convocati sono Zapata, Buoniauto, Drole, Imparato, Mancini, Alhassan e Joss. E’ evidente che in assenza di esterni sarà dura praticare il 4-3-3 con quella continuità vista nelle passate giornate durante tutta la gara

Ternana «Sappiamo benissimo – ha precisato Bucchi sulla Ternana – che l’avversario di sabato ha un ottimo attacco ma non ci sono cose particolari che ci preoccupano. Falletti è un giocatore importante che conosciamo, ma non costruiamo una tattica difensiva sul giocatore. Dobbiamo essere bravi a non lasciare solo spazi».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250