sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 05:12
19 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:38

Dai campi di calcio alla tonaca: il padre spirituale del Grifo presenta il suo libro alla Camera

Don Mauro Angelini ha realizzato un volume su Divo Barsotti: «Ho fatto tesoro dei preziosi consigli del cardinale Bassetti»

Dai campi di calcio alla tonaca: il padre spirituale del Grifo presenta il suo libro alla Camera
Padre Mauro Angelini con i tifosi del Grifo

di Ma.Ma.

Da giovanissimo era un ‘pr’ di discoteche e calciatore di belle speranze, ma a 22 anni era già impegnato negli studi di teologia e, grazie a una decisione cresciuta nel tempo, nel voler prendere i voti per seguire l’esempio di San Francesco. Il grande pubblico, specie a quello che frequenta il “Curi”, lo conosce da vicino, visto che lui non manca mai agli appuntamenti casalinghi del Perugia: è padre Mauro Angelini, che, nonostante i continui spostamenti di sede, ed impegni, non si è mai distaccato dal mondo dello sport. Anche se non c’è stata una vera e propria investitura ufficiale è lui il padre spirituale dei calciatori del Perugia; a lui da diversi anni viene affidato di celebrare la messa in ricordo di Renato Curi; negli ultimi mesi ha seguito da vicino due protagonisti del mondo dello sport lungo il percorso della sofferenza e della malattia, Antonio Ceccarini e Paolo Meattelli hanno ricevuto conforto ed assistenza spirituale.

Il libro Padre Mauro alcuni anni era riuscito a coinvolgere Renzo Ulivieri nel progetto di costituire una nazionale di calcio composta da frati e preti pronta a misurarsi con le rappresentative di carcerati in ogni zona di Italia; abbandonato il calcio giocato si dedica all’insegnamento e all’attività di sacerdote nella parrocchia di Mercatale, ma non ha mai abbandonato l’interesse dello studio ed della ricerca. Ora si è cimentato anche come scrittore. Una sua ponderosa pubblicazione – “La divinizzazione negli inediti di Divo Barsotti”- è stata presentata a Roma nella sala ‘Aldo Moro’ della Camera dei Deputati, con ospiti illustri: il cardinale Gualtierl Bassetti che ha curato la prefazione del libro, i sottosegretari Cosimo Maria Ferri e Domenico Rossi, Giuseppe Fioroni presidente commissione Politiche universitarie, monsignor Stefano Tarocchi della facoltà di teologia di Firenze. Nella sala gremita anche una rappresentanza di tufo d storici del grifo, con tanto di sciarpa biancorossa, orgogliosi di assistere ad un evento di grande spessore culturale promosso proprio da quel loro amico con cui condividono la stessa passione calcistica.

Coi consigli di Bassetti «Ho voluto realizzare questa opera per far capire meglio alle persone della mia generazione quanto siano stati importanti per l’opera di evangelizzazione personaggi del mondo cattolico quali Giuseppe Dossetti, Giorgio La Pira e appunto uno straordinario sacerdote come Divo Barsotti – dice Padre Mauro Angelini -. Lungo il difficile cammino della realizzazione del volume, ho fatto tesoro dei preziosi consigli e della costante attenzione del cardinale Bassetti, cui sono ricorso per trovare tutta la forza di far emergere l’attività di un grande personaggio della storia dell’Italia del dopoguerra».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250