domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 17:40
11 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:39

Da Montalbano a Soneri, ‘Cibo letterari’ a Umbrò racconta Camilleri e Varesi

Proseguono le serate condotte da Alberto Sorbini che fanno incrociare i libri con la buona tavola

Da Montalbano a Soneri, ‘Cibo letterari’ a Umbrò racconta Camilleri e Varesi

Letteratura e cibo. Un connubio che sta avendo molto successo ad Umbrò grazie a ‘Cibo Letterario’, un ciclo di lectio a tema, che propongono un viaggio alla scoperta dei sapori del Bel Paese, attraverso le pagine scritte da grandi autori della letteratura italiana e la degustazione dei piatti suggeriti dalle loro produzioni. A condurre le lezioni di Cibo Letterario è Alberto Sorbini, Direttore dell’Istituto per la Storia Contemporanea ed esperto di antropologia dell’alimentazione.

INTERVISTA A SORBINI

Detective e buongustai Il prossimo incontro sarà dedicato a due grandi maestri del filone dei racconti investigativi italiani, Varesi e Camilleri ed è in programma per il 12 maggio, alle ore 19.00 ad Umbrò, titolo:“Montalbano e Soneri, due modi di mangiare, due modi di investigare”. Lo scopo è quello di offrire al pubblico una nuova chiave di lettura, oltre alle storie di investigazioni, di lotta tra il bene e il male, con il lieto fine quasi sempre assicurato. Leggeremo dunque di vittime, di assassini e di paladini della giustizia, ma anche di tanto e buon cibo, protagonista utile a delineare i personaggi. Alla lezione-degustazione assisteranno gli studenti dell’istituito Alberghiero di Spoleto.

Prossimo appuntamento Un altro appuntamento di Cibo Letterario è in programma il 19 maggio con una serata dedicata a Stefano Grilli, patron delle bollicine made in Umbria, ma note in tutto il mondo, presso la sua Azienda la Palazzola a Vascigliano di Stroncone. Titolo dell’incontro: “Dallo Champagne a Stroncone. Una storia di bollicine”.

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250