Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 28 gennaio - Aggiornato alle 07:27

Una copia dell’opera Entropia IV all’ospedale di Perugia, la dona Venanti in occasione della sua mostra

Le opere del pittore perugino a Palazzo della Penna e un gesto di vicinanza «al faro della sanità pubblica»

Si chiama “Entropia IV” la copia dell’opera che il pittore Franco Venanti ha realizzato e donato all’ospedale di Perugia, in occasione della mostra a Palazzo della Penna, organizzata dal Comune di Perugia.

Approfondimento La copia dell’opera, che verrà esposta nella parete del corridoio tra i reparti di Radiologia e il servizio Immuno-trasfusionale – nell’area dedicata alla biblioteca e ad altre opere d’arte – è stata presentata venerdì mattina con una semplice cerimonia nella sala Montalcini del Creo a cui ha partecipato l’intera direzione aziendale, il sindaco Andrea Romizi, l’assessore alla Cultura Leonardo Varasano e il pittore Franco Venanti. Il sindaco di Perugia ha espresso parole di riconoscenza per Venanti, sottolineando «il sentimento di attenzione per l’ospedale» e le «grandi emozioni» che l’opera susciterà «in un luogo in cui tutti lo potranno ammirare». L’assessore Varasano ha posto l’accento «sul legame speciale tra Perugia e Venanti, il più rappresentativo della città e dell’Umbria». Venanti si è detto «particolarmente vicino» all’ospedale di Perugia: «Lasciare una mia opera all’interno è motivo di grande soddisfazione anche perché sono convinto che l’ospedale di Perugia sia stato ed è un faro nella sanità pubblica».
Il direttore generale dell’azienda ospedaliera di Perugia, Marcello Giannico, ha sottolineato come questo gesto sia un ulteriore, «tangibile segno di vicinanza e raccordo tra il nostro ospedale e la città».

I commenti sono chiusi.