Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 21 ottobre - Aggiornato alle 16:14

Umbrialibri, due eventi ‘in punta’ di giradischi: i vinili della Fonoteca Trotta incontrano quelli di Dj Ralf

Lettura-spettacolo con grammofono a 78 giri e brani dagli anni Venti agli anni Quaranta. E poi lirica ed elettronica che si incontrano grazie a Beatrice Ripoli e Dj Ralf

Beatrice Ripoli e Dj Ralf

di D.N.

Umbrialibri (Perugia, Complesso Monumentale di San Pietro, 8-10 ottobre 2021) presenta due eventi, in collaborazione con la Fonoteca Regionale Oreste Trotta, che vedono le puntine per i giradischi protagoniste: nel primo caso toccherà a quelle di metallo di un grammofono a 78 giri, nel secondo caso alle moderne puntine Night Club MKII.

Sapore dell’inchiostro Venerdì 8 ottobre 2021 alle ore 19 in Basilica di San Pietro “Il Sapore dell’inchiostro” sarà una lettura-spettacolo a due voci proposta dal Museo del Gioco e del Giocattolo di Perugia, in collaborazione con la Fonoteca, durante la quale il grammofono a 78 giri darà il colore dell’epoca con brani dagli anni Venti agli anni Quaranta a partire da Natalino Otto. A farlo suonare sarà Luciano Zeetti che si occuperà anche della proiezione d’immagini ricreanti una classe con una lavagna luminosa ed uno schermo a carta geografica. Le voci femminili recitanti i due registri di classe storici – introdotte da Caterina Martino per ricondurre ai giorni nostri la missione educativa di due maestre – saranno quelle delle attrici Caterina Fiocchetti e Giulia Zeetti (che userà anche il canto), alle cui spalle scorreranno le calligrafie di Maria Vitali della scuola di Rasiglia – piccolo borgo del comune di Foligno – che insegnava nelle classi prima, seconda e terza nel 1926-27; e di Ernesta Giorgi, che insegnava in una delle borgate più difficili e povere di Roma, Primavalle, nella classe terza, sezione maschile, nell’anno scolastico 1947-48. La dedizione al lavoro delle maestre, anche come strumento di riscatto della condizione femminile, e l’attitudine comprensiva rispetto alla situazione di estrema povertà in cui operavano ne fanno delle piccole eroine, capaci di “far ingentilire ed abbellire gli animi degli alunni”, anche i più difficili, perché come scrive una di loro nelle ultime pagine: “il nostro lavoro è un vero e proprio apostolato”.

Tra Opera e House Sabato 9 ottobre 2021 alle ore 21, in Aula Magna si terrà il secondo evento curato dalla Trotta in collaborazione con gli Amici della Lirica di Perugia: “Manrico Spinori va in Fonoteca. Un esperimento a più voci tra Opera e House”, dove s’incontreranno la Lirica e l’Elettronica insieme a riferimenti musicali agli anni Sessanta e Settanta che faranno da contesto alla conferenza-spettacolo di presentazione della trilogia di romanzi pubblicata negli ultimi due anni da Giancarlo De Cataldo. Gli interventi dello scrittore e i suoi dialoghi su narrativa e melodramma con l’esperto d’Opera Manfredo Retti saranno al centro di un interplay con il mix di DJ Ralf, la cui presenza sonora sarà costante per creare un impasto con le voci dei relatori e con quella della regista e attrice Beatrice Ripoli; alla quale spetterà di introdurre per frammenti il personaggio seriale del PM romano, detto il “Contino”, che indaga con una squadra operativa al femminile e che risolve omicidi i cui moventi riecheggiano le trame di famose opere liriche. Opere di cui si ascolteranno alcune celebri arie accostate con un profondo cantautore canadese ed uno emergente romano, con brani da colonne sonore poliziottesche e il primo singolo di un gruppo storico italiano pop, con un musicista italiano che prima di passare alla svolta elettronica voleva fare il cantante esistenzialista e un gruppo genovese un po’ progressive che si abbandonava a suite rock-blues, e con le sensibili voci di folksinger anglosassoni e sprazzi di jazz groove di classe. Così s’incontrano a San Pietro anche due consistenti archivi di vinili e non solo, quelli della Fonoteca e di DJ Ralf.

Info e prenotazioni La Fonoteca Trotta è gestita dal Servizio Valorizzazione risorse culturali, Musei, archivi e biblioteche della Regione Umbria che realizza i due eventi con Sviluppumbria nell’ambito della rassegna editoriale UmbriaLibri21. Per partecipare a ingresso gratuito sono obbligatori la prenotazione dei posti e il green pass per accedere agli eventi. Fonoteca Regionale Oreste Trotta (via del Verzaro, 35): tel. +39 0755723308; [email protected]

I commenti sono chiusi.