Quantcast
sabato 27 novembre - Aggiornato alle 00:52

Umbria Jazz omaggia Tenco e i cantautori italiani: completato il cartellone dell’arena

Dopo Kraftwerk e Wilson UJ2017 aggiunge una serata (9 luglio) dedicata a Tenco e ai cantautori italiani con Fresu, Curreri, Sangiorgi, Paoli, Rea. Notte brasiliana per il finale del 13 luglio

Paolo Fresu all'Arena (foto F.Troccoli)

di Dan. Nar.

Tenco, i cantautori italiani e il jazz. Questo il mix riservato per l’ultima sorpresa, attesa il 9 luglio, annunciata da parte di Umbria Jazz. Si completa così il cartellone del festival, in programma a Perugia dal 7 al 16 luglio 2017, per quanto riguarda l’arena Santa Giuliana, main stage della kermesse musicale. Inoltre, prevista anche una notte brasiliana con Hamilton de Holanda, Stefano Bollani, Djavan (16 luglio) e una notte a tutto jazz con il duo cubano Chucho Valdes-Gonzalo Rubalcaba e Christian McBride (13 luglio). Tra i nomi di spicco annunciati in precedenza anche Krafterwerk e Brian Wilson.

Esordio di Sangiorgi Ai nomi già anticipati, fra cui Kraftwerk (7 luglio) e Brian Wilson (15 luglio) si aggiunge ora una serata (9 luglio) dedicata a Luigi Tenco e i cantautori italiani con Paolo Fresu, Gaetano Curreri (Stadio), Giuliano Sangiorgi (Negramaro), Gino Paoli, Danilo Rea, Mauro Ottolini e orchestra. Una ulteriore tappa dell’incrocio tra jazz italiano e canzone d’autore che il festival sta esplorando soprattutto negli anni più recenti. Con questo progetto fa il suo esordio a Umbria Jazz Giuliano Sangiorgi, voce dei Negramaro.

Duo cubano Tutto jazz il programma del 13 luglio, con il duo pianistico delle star cubane Chucho Valdes e Gonzalo Rubalcaba, autentici virtuosi della tastiera, ed il quartetto New Jawn di Christian McBride, uno dei più influenti musicisti americani contemporanei: con lui Josh Evans, Marcus Strickland e Nasheet Waits.

Notte brasiliana La lunga serata conclusiva della manifestazione, il 16 luglio, ha i colori verdeoro del Brasile. Comincerà Hamilton de Holanda con il suo trio e con Stefano Bollani special guest, una collaborazione consolidata e di successo. Si continuerà con Djavan, uno dei più grandi esponenti della Musica Popolare Brasiliana. Per concludere, ancora Hamilton de Holanda con la spettacolare orchestra ‘Baile do Almeidinha’ che farà ballare tutta l’arena e chiuderà in bellezza il festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.