mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 09:35

Tributo a Sergio Endrigo tra Teatro e Musica, a Terni Caccamo e Valeria Crescenzi

Week end di eventi e incontri per celebrare il cantautore istriano: De Majo presenta ‘Io sono qui’, calendario 7 e 8 settembre

Al via sabato 7 settembre l’edizione 2019 di ‘Tributo a Sergio Endrigo’. Terni torna ad omaggiare il cantautore istriano: evento clou l’esibizione di Giovanni Caccamo all’anfiteatro.

Week end di eventi Il cartellone delle iniziative inizia nel giorno dell’anniversario della morte di Sergio Endrigo, con una giornata dedicata all’approfondimento del valore artistico e umano del Maestro con due appuntamenti: alle 17,30 presso il Caffè letterario della bct, Dario Salvatori, critico musicale, giornalista, insegnante, conduttore radiofonico e scrittore, oltre che responsabile artistico del patrimonio sonoro della Rai, in una conferenza dal titolo dell’omonimo brano di Endrigo ‘Era d’estate’ traccerà con pubblico, musicisti e addetti ai lavori, il suo profilo artistico nella storia della canzone italiana e con un approfondimento sullo sviluppo futuro della canzone italiana, in una visione prospettica.

Dario Salvatori Sin dai suoi esordi in trasmissioni cult come ‘Bandiera Gialla’ o ‘L’altra Domenica’ di Gianni Boncompagni, Salvatori ha conquistato sempre più spazi nei vari programmi televisivi di musica e costume (ad esempio in ‘Quelli della Notte’ con Renzo Arbore nel 1985). Negli anni ha collaborato con le maggiori testate giornalistiche italiane sempre nell’ambito dello spettacolo. Autore di numerose guide, saggi e biografie è stato importante il suo contributo alla stesura dell’Enciclopedia Treccani per quanto riguarda alcune voci musicali come Rock e Jazz.

Sabato 7 settembre Nella stessa giornata, alle ore 21,30, lungo via Roma (dove Endrigo ebbe casa) l’attore Stefano De Majo, accompagnato dalla musica del pianoforte, tromba e voce di Fabrizio Longaroni e dal violino di Gustavo Gasperini, presenterà ‘Io sono qui. Vita, opere e pensieri di Endrigo. Esule senza casa e poeta raffinato dell’amore che lo condusse a Terni’ realizzato dall’attore in collaborazione con il ‘Gruppo archeologico D.L.F di Terni’. Sarà un viaggio onirico e teatrale nella poesia e nelle canzoni di Sergio Endrigo, dove lo stesso tornerà a raccontarsi in prima persona nella sua città adottiva.

Tributo a Sergio Endrigo Domenica 8 settembre all’Anfiteatro Romano dei Giardini Pubblici La Passeggiata, Giovanni Caccamo, che nel 2018 con il singolo ‘Eterno’ ha superato gli 8 milioni di visualizzazioni e i 4 di streaming, proporrà alcuni dei brani più significativi del repertorio del maestro Endrigo.  Il talentuoso cantante siciliano, scoperto da Franco Battiato e prodotto da Caterina Caselli, è stato vincitore della categoria ‘Nuove proposte’ alla 65° edizione del Festival di Sanremo, premio della critica ‘Mia Martini’, premio sala stampa ‘Lucio Dalla’, premio ‘Emanuele Luzzati’ ed è anche autore per grandi interpreti della musica italiana: da Patty Pravo a Malika Ayane, da Emma Marrone a Francesca Michielin, Anna Tatangelo, Elodie, Deborah Iurato, Chiara Galiazzo e molte altre. Nel 2019 ha partecipato al Festival di Sanremo come ospite di Patty Pravo e un’altra tappa molto importante che ha segnato il suo percorso artistico, è stato l’Eterno World Tour, primo tour mondiale che lo ha portato in Sud America, in Europa e Nord Africa riscuotendo un grande successo. Ad aprire il concerto – tributo a Sergio Endrigo, il talento tutto ternano di Valeria Crescenzi che a dicembre 2018 ha pubblicato ImPerfetto, suo album d’esordio. La serata sarà introdotta da Raffaele Riccardi.

Musica Anche per quest’anno, dunque una serie di eventi incentrati sulla figura di un artista meraviglioso, che la città di Terni anche nella fase promozionale ha dimostrato di apprezzare e nella quale si sente coinvolta direttamente; sin dai primi annunci, infatti, le foto con la locandina del Tributo dei tanti commercianti – “#amicideltributoendrigo” che sostengono la manifestazione, riempiono la pagina social dell’evento. Un modo per loro di sostenere attivamente l’evento e per l’associazione Terni Città Futura di sostenere il commercio della città.

I commenti sono chiusi.