lunedì 10 dicembre - Aggiornato alle 23:38

Da Bonini a Cotroneo: ecco gli ospiti di Umbrialibri a Terni

Tre giorni tra biblioteca comunale e piazza della Repubblica per la rassegna quest’anno dedicata alla cura delle idee

Carlo Bonini

Nata come mostra mercato dell’editoria umbra a Perugia nel lontano 1995, da otto anni Umbrialibri trova spazio anche a Terni con un programma ricco di eventi. Mostre e laboratori di vario genere tra pagine da sfogliare e profumo di carta da apprezzare, quello che si sta via via perdendo dentro e-book e ritmi frenetici che ci fanno leggere sempre di meno. La kermesse è in programma nella Conca dal 18 al 20 ottobre prossimi e avrà luogo tra la biblioteca comunale e piazza della Repubblica. Tra gli ospiti scrittori e giornalisti importanti come Carlo Bonini, Lia Levi, Aurelio Picca, Filippo la Porta, Roberto Cotroneo.

La manifestazione Umbrialibri oltre alla mostra mercato dell’editoria umbra e alle presentazioni delle novità editoriali locali, comprende presentazioni di scrittori nonché dibattiti e confronti su temi di attualità di rilevanza nazionale e internazionale. con la partecipazione di scrittori, giornalisti, studiosi ed intellettuali. oltre a laboratori didattici e reading. I costi della manifestazione sono interamente sostenuti dalla Regione: «Nel microcosmo della Bct – ha detto l’assessore comunale alla Cultura, Andrea Giuli – un programma di qualità ricco e variegato che conta anche molta poesia grazie agli editori umbri. Ci sarà poi la presentazione del libro Leonardo da Vinci. Le radici umbra del genio di Luca Tomio e Marco Torricelli nell’unica sede esterna, la diocesi di Terni». L’assessore regionale alla Cultura, Fernanda Cecchini, ha ricordato che «il tema di Umbrialibri è la cura delle idee, un filo trasversale a tutti i contenuti che compongono la manifestazione, in grado di mette a disposizione di una città abituata a leggere come Terni, altri strumenti per alimentare la mente».

I commenti sono chiusi.