venerdì 15 novembre - Aggiornato alle 11:48

Terni, pronto per l’esposizione il ‘Pannello della salute mentale’

A 40 anni dalla legge Basaglia, piastrelle realizzate da centri diurni e cittadini

di Lorenzo Pulcioni

Sono 180 le piastrelle in terracotta che formano il ‘Pannello della salute mentale’ – ribattezzato con il nome di #terni180 – che sarà esposto al pubblico martedì 15 ottobre alle 10 ai locali del Cup di via Bramante, in occasione della giornata mondiale della salute mentale.

Gli obiettivi Il progetto è stato realizzato dagli utenti con disabilità dei centri diurni del Csm Usl Umbria 2 – Terni, Marco Polo e Leonardo nel mese di ottobre dello scorso anno. Quando in piazza della Repubblica a Terni i passanti erano stati coinvolti in un grande laboratorio interattivo. Le piastrelle sono state dipinte da utenti dei centri diurni e cittadini con colori e disegni e ciascuna è ispirata alla propria idea di salute mentale.

L’anniversario L’iniziativa è promossa dalle cooperative sociali Actl, Casaligha, Cipss, Helios, Il Quadrifoglio, La Speranza, Tabor e dal Dsm dell’Usl Umbria 2 in occasione del quarantesimo anniversario della Legge 180. Lo scopo è quello di sensibilizzare la cittadinanza sui valori e le forme della riabilitazione psichiatrica attraverso l’inclusione sociale e l’integrazione dei possibili percorsi. Allo stesso tempo il ‘Pannello della salute mentale’ vuole restare segno tangibile per celebrare i quarant’anni della legge Basaglia e la sua attuale importanza ed influenza sulle buone pratiche della salute mentale della nostra comunità.

I commenti sono chiusi.