martedì 23 luglio - Aggiornato alle 20:11

A Terni musica e piatti tipici in una tavolata a Corso Vecchio: ecco GustaMaggio

Rinviata a sabato 25 maggio l’iniziativa dei commercianti e dell’associazione Città futura davanti al teatro Verdi

Una tavolata lungo corso Vecchio con le rivisitazioni di Chef Academy di alcuni piatti tipici, ma anche musica e intrattenimento con l’obiettivo di rivitalizzare il centro nel mese di maggio, storicamente il periodo dell’anno della rinascita. E’ l’evento ‘Gusta Maggio’, organizzato dall’associazione Terni Città Futura e dai commercianti del centro città, in collaborazione con il Comune di Terni. L’evento, davanti ai gradini del teatro Verdi, «ancora chiuso ma simbolo della volontà di rinascita della città», è stato rimandato a sabato 25 maggio per condizioni meteo sfavorevoli.

Il programma «L’idea della manifestazione – hanno spiegato gli organizzatori in conferenza stampa – nasce dal voler riscoprire e valorizzare gli aspetti originari della festa del Cantamaggio ternano con la sua voglia di stare insieme, riscoprire e promuovere il forte messaggio identitario di cui si fece portavoce l’ideatore stesso, il poeta Furio Miselli». Sarà un momento di aggregazione che punta a far rivivere il centro città. Al centro della via sarà dunque allestita una lunga tavola per una cena di strada nella quale verrà servita una selezione di piatti tipici della tradizione culinaria ternana a cura della Chef Academy.

Intrattenimento Il tutto si inserirà in una cornice d’intrattenimento a cominciare dalle 18, presentata da Raffaele ‘Rifolo’ Riccardi con il suo staff della Rjm Staff e con la partecipazione di Musikarte, All Music, Terra Majura, il teatro di Stefano De Majo, con momenti di poesia, esibizioni musicali, e serenate «per riscoprire i suoni e i canti del maggio, con la partecipazione di gruppi folkloristici che si muoveranno lungo tutta la via».

I commenti sono chiusi.