mercoledì 16 ottobre - Aggiornato alle 21:31

Terni, Mark Kostabi si racconta in un libro: ecco ‘Tra suono e solitudine’

L’artista statunitense, autore della scultura ‘Abbraccio eterno’, presenta l’opera: «A febbraio un evento con Bonito Oliva»

Si intitola ‘Tra suono e solitudine’ ed è il libro che racconta la vita artistica dello statunitense Mark Kostabi, noto a Terni anche per aver donato alla città la scultura ‘Abbraccio eterno’, da poco esposta al pubblico in largo Villa Glori. L’opera è stata presentata in una conferenza stampa lunedì mattina in consiglio comunale, a cui ha preso parte, oltre all’artista, anche Gino Natoni, amico di Kostabi, e l’assessore alla Cultura del Comune di Terni Andrea Giuli.

Il testo Il libro è stato scritto da Maria Pia Cappello e punta l’attenzione in particolare sulla vena musicale dell’artista statunitense, focalizzandosi soprattutto sul tema della solitudine. «L’obiettivo – spiega Kostabi, che di recente è stato anche nominato ambasciatore nel mondo di San Valentino – è quello di portare più turisti possibile a Terni per sfruttare anche la cultura. Anche per spiegare la vera storia del santo protettore di Terni. Lo sto facendo anche a New York e in altre parti del mondo, perché in molti credono che San Valentino sia soltanto il protettore degli innamorati». Kostabi sta organizzando, insieme al Comune, anche un evento proprio in vista del 14 febbraio. «Sarò in città a febbraio – spiega – insieme al coro polifonico di San Francesco che eseguirà una delle mie canzoni. Sempre a febbraio verrà a Terni un mio caro amico, il critico d’arte Achille Bonito Oliva che terrà una conferenza sulla transavanguardia, nuova forma di arte contemporanea che sta prendendo piede in tutto il mondo».

I commenti sono chiusi.