venerdì 19 aprile - Aggiornato alle 22:44

Terni, Antonella Bonaffini non rinuncia al sogno: la sua mostra alla Galleria Mentana

Evento dal 10 al 17 febbraio per la ‘Pittrice del buio’ che torna in Umbria

La ‘Pittrice del buio’ torna in Umbria, terra che le ha portato fortuna e che questa volta, la vedrà esibirsi in una mostra alla prestigiosa galleria Mentana di Marcella Moscatelli, in occasione della festa di San Valentino, patrono di Terni. Ed ancora una volta il successo sarà assicurato, perché è ormai opinione diffusa che se in gioco ci sono le sue opere, le emozioni sono certe. Si parla di fortuna, di un enturage che il suo nome da anni sa ben pubblicizzare ma dinanzi ai suoi dipinti, è l’emozione a vincere, quasi come se ci fosse nell’artista una capacità particolare, quella di sapersi raccontare, con un’anima che sa di vissuto e che trasmette calore.

I temi ‘Un sogno bambino’, il titolo della mostra, rappresentato in un dipinto dalla fiabesca figura di Pinocchio, simbolo delle bugie che la vita par ci voglia spesso riservare. Ma è quella stessa bugia a tener sospesa una piccola bambina, di bianco vestita, che nonostante le intemperie, ha le braccia protese verso il sole. Se l’uomo imparasse a guardare il mondo con gli occhi disincantati di un bambino, forse la nostra esistenza avrebbe un diverso colore, ed Antonella Bonaffini, al sogno sembra non voler rinunciare, esibendo opere che traducono un silenzioso dialogare e che siamo certi, anche a Terni riusciranno ad incantare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.