Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 novembre - Aggiornato alle 20:23

Teatro Cucinelli, in scena sul web i concerti d’ouverture della stagione 2020/2021

In attesa di riaprire in presenza, tra novembre e dicembre la Fondazione Cucinelli riprende le proposte di cultura musicale in streaming e online

Stagione musicale al Teatro Cucinelli

di D.N.

La musica classica con le sue atmosfere intense, la sua poesia e le sue emozioni non potendo svolgersi in presenza torna comunque a disposizione di tutti gli appassionati nella formula già sperimentata durante la prima fase della pandemia. Anche per il Teatro Cucinelli i concerti saranno quindi fruibili in diretta streaming o registrati on line e divulgati nel sito del teatro di Solomeo. Il 15 novembre, il 5 dicembre e il 13 dicembre alle ore 17.30 andranno così in scena i concerti d’ouverture della stagione 2020/2021 del Teatro. In questo periodo così particolare in cui programmare diventa sempre più complicato, la Fondazione Brunello e Federica Cucinelli riprende il suo cammino culturale dopo l’imprevista interruzione della scorsa Stagione. Fiduciosa in una rapida ripresa delle attività dal vivo, presenta al suo pubblico un cartellone di Ouverture di 6 appuntamenti – 5 concerti ed una conferenza – per i mesi di novembre e dicembre.

Concerti in streaming Il concerto inaugurale di questa pre-stagione 2020/21, si terrà domenica 15 novembre 2020 alle ore 17.30, presso il Teatro Cucinelli, che ospiterà i quattro giovani strumentisti campani del Quartetto Felix – Marina Pellegrino, pianoforte, Vincenzo Meriani, violino, Francesco Venga, viola, e Matteo Parisi, violoncello. Due quartetti con pianoforte, entrambi in mi bemolle maggiore forniscono l’immagine inconsueta di un Beethoven ancora legato al modello settecentesco. La presenza del pianoforte nella musica da camera si lega qui a una dimensione di diletto salottiero, presto definitivamente superata. Al centro un hommage di Giovanni Sollima, che rilegge in chiave contemporanea alcuni temi beethoveniani. Il secondo concerto in diretta streaming si terrà sabato 5 dicembre. Patrizio Scarponi (violino) e Giuseppe Pelli (pianoforte) eseguiranno la Sonata op.12 n. 1 in re maggiore e la Sonata op. 24 “La Primavera” di Beethoven. Il concerto di chiusura di questo 2020, domenica 13 dicembre, nella Basilica di S. Pietro a Perugia, vedrà protagonista l’orchestra da camera di Perugia, insieme al mezzosoprano Marina Comparato, diretti dal maestro Fabio Ciofini con un programma su Vivaldi e Hasse. L’italianissimo Vivaldi e il “caro Sassone” Hasse, italiano d’adozione, non legano di certo la loro fama alla musica sacra. Sono felici eccezioni la Sinfonia al Santo Sepolcro RV 169 e lo Stabat Mater RV 621 che il compositore veneziano scrive probabilmente nel 1711/12 per la Chiesa della Pace di Brescia, città natale del padre, così come il raro oratorio Sanctus Petrus et Sancta Maria Magdalena: “Mea tormenta properate!” che Hasse compone nel 1758. I concerti si terranno in diretta streaming sul canale Vimeo.

Concerti registrati Oltre ai concerti in diretta streaming, due concerti registrati a porte chiuse ed offerti al pubblico on line ed una conferenza musicologica dedicata a Ludwig van Beethoven. Protagonisti dei due concerti registrati a porte chiuse e in un secondo momento caricati sul sito del Teatro (www.teatrocucinelli.it) nella sezione ‘Musica On Line’ a disposizione di tutti gli utenti saranno, per il primo – registrato l’8 ottobre presso la chiesa di San Bartolomeo a Solomeo – Andreina Zatti (soprano) insieme Carlo Forlivesi (organo) che guideranno il pubblico alla “riscoperta dei preziosi Corali di Bettona (Umbria, XV secolo), Inni e antifone, riprodotte in prima esecuzione moderna, dopo secoli di oblio” e, per il secondo – che verrà registrato il 7 novembre presso il Teatro Cucinelli – Mauro Borgioni (baritono) e Astra Lanz (attrice) accompagnati dall’Accademia Hermans e dai solisti Fabio Ceccarelli (traversiere), Alessandra Montani (violoncello barocco) e Fabio Ciofini, maestro al cembalo, che proporranno musiche di Telemann e Singer. Il 4 dicembre verrà registrata nell’Accademia Neoumanistica di Solomeo la prima conferenza musicologica del ciclo Storia, Musica e Parole in circolo 2020/21: ‘Leggere La Musica’, ‘200 di questi anni, Ludwig van!’, ‘Gli Scritti su Beethoven di Richard Wagner’ (ed. Manzoni, 2018) e altro in una conversazione beethoveniana con Piero Mioli e Silvia Paparelli. Le date di pubblicazione on line saranno rese note attraverso i social del la Fondazione Cucinelli

Musica nella liturgia Oltre al cartellone di Ouverture riprendono anche gli appuntamenti di ‘Musica nella liturgia’. Nello svolgersi del tempo liturgico, in occasione delle principali ricorrenze, la Santa Messa Festiva verrà celebrata con un accompagnamento di strumenti, voci e musiche organistiche. Sempre in attesa di capire gli sviluppi delle questioni legate alle restrizioni per la pandemia, queste le date da qui a fine anno: martedì 8 dicembre 2020 h. 11.00 – Immacolata Concezione, Klara Lužnik, soprano; giovedì 24 dicembre 2020 – h. 22.00 – Notte di Natale, Raffaello Gubbiotti, tromba; Venerdì 25 dicembre 2020 – h. 11.00 – Natale, Fabio Ciofini, organo.

I commenti sono chiusi.