mercoledì 21 agosto - Aggiornato alle 01:40

Sagra musicale umbra 2019, aperta la vendita online dei biglietti. Concerti dal 7 settembre

La settantaquattresima edizione a Perugia, Assisi, Montefalco, Norcia, Panicale, San Gemini, Torgiano, Trevi. I siti delle prevendite

Orchestra da Camera di Perugia, foto di Sara Belia

di A.G.

È sempre più vicina la settantaquattresima edizione della Sagra musicale umbra: è stata infatti aperta la vendita online dei biglietti per tutti i concerti del festival, in programma dal 7 al 22 settembre 2019 a Perugia e in altri sette comuni dell’Umbria (Assisi, Montefalco, Norcia, Panicale, San Gemini, Torgiano, Trevi). Due i canali dove trovare informazioni e prevendite: www.perugiamusicaclassica.com e www.ticketone.it.

SAGRA MUSICALE – PROGRAMMA

Eventi principali Con il titolo ‘…e tu, uomo? La musica dal profondo’, la Sagra propone un viaggio nel rapporto ancestrale dell’umanità con la musica, che prenderà il via con una doppia anteprima, sabato 7 settembre al Teatro Clitunno di Trevi e domenica 8 settembre all’Abbazia di San Nicolò di San Gemini. Il concerto inaugurale si terrà ad Assisi venerdì 13 settembre, nel sagrato della Basilica Superiore di San Francesco, con l’Orchestra da camera di Perugia, diretta da Enrico Bronzi (direttore artistico della Sagra e della fondazione Perugia musica classica onlus), e la Compagnia di danza di Nicola Galli, per una produzione originale tratta dalla suite orchestrale dell’opera ‘Nobilissima visione’ di Paul Hindemith. Sabato 14 settembre il sagrato della Cattedrale di San Lorenzo a Perugia ospiterà ‘Viaggio nelle polifonie dell’Italia sacra e profana’, con il video-mapping a cura dello studio multimediale Karmachina e la partecipazione di Basiani – Ensemble folkloristico del Patriarcato Georgiano.  Tra gli appuntamenti da segnalare, la prima nazionale del progetto ‘Two for Tree and Orchestra’, di Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura insieme all’Orchestra da camera di Perugia, a Norcia il 16 settembre e il 17 a Perugia; la “giornata ungherese”, di venerdì 20 settembre, interamente dedicata all’omaggio a Bartók e Kodály; Giovanni Sollima in concerto con l’Orchestra della Toscana ed Enrico Bronzi, sabato 21 settembre nella Basilica di San Pietro di Perugia. E, ancora, tra gli altri, l’Orchestre des Champs Elysées, Philippe Herreweghe e il Collegium Vocale Gent. Evento di chiusura domenica 22 settembre con la Messa solenne cantata nella Cattedrale San Lorenzo di Perugia.

I commenti sono chiusi.