Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 24 ottobre - Aggiornato alle 10:32

‘Ri-Connessioni’, torna il GeckoFest per portare in piazza storie di ‘scosse’, di tenacia e di futuro

Il festival dedicato ai temi del Cambiamento e dell’Adaptation propone a Spina di Marsciano anche due serate di film documentari in collaborazione con il Food film fest di Bergamo

GeckoFest e biodiversità

di D.N.

Il 18 e 19 settembre a Spina, nel Borgo Castello del Comune di Marsciano appena restituito alla sua comunità dopo il terremoto del 2009, la parola dell’edizione 2020 sarà Ri-Connessioni. Riconnessione con la terra, per come la coltiviamo; con il cibo, per il suo valore globale; con l’ambiente, per come lo proteggiamo. Con gli altri, per come sappiamo essere comunità. Riconnessioni, per riuscire a immaginare un nuovo modello economico e sociale a cui idealmente tendiamo. Una sfida che oggi anche a causa della pandemia si pone in maniera diversa: la domanda di un rapporto altro con la Natura si incontra con la necessità di ritrovare – come in una dimensione di vita in un Borgo – una socialità che si è persa.

Gemellaggio con Bergamo “La Compagnia del Gecko” nasce per raccontare come l’energia distruttiva dei “Terremoti” della vita può essere, anche, un’opportunità di ripartenza e progettualità. Per questo ha deciso di esserci comunque, interpretando l’incertezza di questo tempo con una proposta diversa che consentisse di mantenere il filo della riflessione iniziato nel 2019. Le sere di venerdì 18 e sabato 19 settembre si susseguiranno sul grande schermo del cinema all’aperto una serie di film documentari internazionali sui temi della sostenibilità, della salvaguardia dell’ambiente e della lotta alla fame nel mondo, in collaborazione con il Food Film Fest di Bergamo. “Food Film Fest, sette anni di cibo attraverso il cinema. Quattromila opere arrivate da più di cento nazioni. Un vero patrimonio di idee e punti di vista rispetto ad un tema che ci coinvolge con entusiasmo ma che per un miliardo di persone sulla terra, rappresenta un problema. Per noi – dice il Direttore Artistico Luca Cavadini – cultura è assaggiare tante verità. E come per GekoFest le persone più interessanti sono quelle alle quali la vita ha opposto resistenza, che hanno sormontato ostacoli, assaggiato delusioni. Assaggiato”. Un gemellaggio che assume anche un valore simbolico tra due territori che, in modo diverso, hanno vissuto il trauma di un “Terremoto” esistenziale. Le proiezioni saranno introdotte da Simone De Rita, Direttore Generale Word Food Programme Italia. Si inizia il 18 a partire dalle ore 21 con le proiezioni dei film documentari: SOYALISM, Regia di Enrico Parenti, Stefano Liberti; DALLA TERRA ALL’INFINITO, Regia di Luca Annovi; EVEN FISH CRY, Regia di Francesco Cabras e Alberto Molinari; A FAMILY TRADITION, Regia di Giuseppe Cardaci. Sabato 19 alle ore 21 proiezione dei film documentari: THE GOLDEN HARVEST, Regia di Alia Yunis; IL LUCIAIUOLO, Regia di Joe Nappa; JUICE OF LIFE, Regia di Javier Sobremazas.

Incontro con Andrea Vianello Sabato 19 alle ore 17.30 all’interno del Castello di Spina, incontro con Andrea Vianello, giornalista, direttore di Rai News 24, autore di “Ogni Parola che sapevo”( Mondadori). Colpito da un ictus che gli ha tolto per un periodo l’uso della parola, Andrea Vianello racconta la sua esperienza e il lungo lavoro di riabilitazione: “Ho voluto dare voce a chi non ne ha o non ha voglia ancora di parlare…Questo è un libro di cuore, racconta il mio viaggio per far capire agli altri che è un viaggio che si può affrontare”. L’incontro, che sarà accompagnato dalla lettura dell’attore Valerio Apice del “Teatro Laboratorio Isola di Confine”, è in collaborazione con l’A.IT.A. Umbria Associazione Italiana Afasici.

Festival GeckoFest è un evento ideato e organizzato da “Spin-A Enhancing People”, Associazione culturale nata a Spina nel 2019 per volontà di gruppo di professionisti del Giornalismo e della Comunicazione. L’Associazione, attraverso il Festival e altri progetti a cui sta lavorando, vuole sostenere la conoscenza e la valorizzazione di un territorio dalla straordinaria ricchezza naturalistica, culturale e storica. GeckoFest 2020 è patrocinato da: Comune di Marsciano, Comune di Norcia, PEFC Italia, Word Food Programme Italia, Confindustria Umbria, SIA.

I commenti sono chiusi.