Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 22 gennaio - Aggiornato alle 01:35

Premio letterario Clara Sereni, la Medaglia del Presidente della Repubblica alla vigilia della premiazione

Durante la Giornata contro la violenza sulle donne l’ufficialità della prestigiosa onorificenza ricevuta subito alla prima edizione del concorso nazionale

Medaglia del Presidente della Repubblica al Premio Clara Sereni

di D.N.

Il Premio Letterario Nazionale Clara Sereni ha ricevuto, nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne – mercoledì 25 novembre – la Medaglia del Presidente della Repubblica, prestigiosa onorificenza concessa a iniziative ritenute di particolare rilevanza culturale nella piena discrezionalità del Capo dello Stato ed espressione della sua ideale partecipazione all’evento. Un apprezzamento importante di Sergio Mattarella quindi alla figura di Clara Sereni e ai contenuti di questo Premio, giunto a pochi giorni dalla Cerimonia di premiazione della prima edizione – in programma giovedì 3 dicembre alle 17 in diretta streaming sulla pagina Facebook del Premio – con gli organizzatori già al lavoro, coordinato da Francesca Silvestri in condivisione con la famiglia Sereni e in collaborazione con il Comune di Perugia, ali&no editrice e Officina delle Scritture e dei Linguaggi, per la seconda edizione.

Riconoscimento “È un riconoscimento di grande significato – afferma Leonardo Varasano, assessore alla Cultura del Comune di Perugia – che onora sia la memoria di Clara Sereni sia il notevole sforzo compiuto dal comitato organizzatore, nonostante la pandemia. Felici di aver sostenuto l’iniziativa fin dalla sua gestazione, produrremo il massimo sforzo, insieme agli altri animatori e sostenitori del premio, anche per le prossime edizioni: la medaglia del Capo dello Stato è uno stimolo e un incoraggiamento molto importante”.

Ospiti Veltroni e Segre La cerimonia di premiazione della prima edizione sarà presentata dallo scrittore Paolo Di Paolo con la partecipazione degli organizzatori, della famiglia Sereni e degli autori finalisti delle due sezioni, a cui si uniranno Silvia Calamandrei, in rappresentanza della Giuria Specialistica, Tiziana Bartolini, direttrice della rivista Noidonne partner del Premio. Saranno presenti per il saluto istituzionale, oltre alle autorità locali, Noemi Di Segni, presidente dell’UCEI, Walter Veltroni e Liliana Segre presidenti della Giuria 2020. Ospiti gli autori delle opere finaliste tra cui saranno proclamati i vincitori della prima edizione del Premio Letterario Nazionale Clara Sereni: per la sezione EDITI la terzina finalista è composta da Igiaba Scego (La linea del colore, Bompiani), Fuani Marino (Svegliami a mezzanotte, Einaudi) e Valeria Parrella (Almarina, Einaudi). “Durante la cerimonia – sottolinea l’organizzazione del Premio – che auspichiamo molto seguita, sarà presentato il Bando della II edizione con una grande novità riguardo ai temi proposti per le opere in concorso. Per questo invitiamo tutti a seguirci fino alla fine”.

I commenti sono chiusi.