martedì 22 ottobre - Aggiornato alle 19:20

Premio Jacopone, annunciati i giovani vincitori del concorso istituito dallo Iubel Festival di Todi

Maria Borio, Claudia Durastanti e Delmoro sono i premiati della prima edizione. A settembre saranno ospiti della manifestazione a Todi

Maria Borio (foto Dino Ignani)

di D.N.

La prima edizione del Premio Jacopone da Todi, voluto dalla Stabat Mater Association e intitolato alla memoria del poeta tuderte, ha i suoi vincitori. Sono Maria Borio con “Trasparenza” (Interlinea) per la sezione poesia, Claudia Durastanti con “La straniera” (La nave di Teseo) per prosa e Delmoro con “Il primo viaggio” per canzone d’autore. L’edizione è under 40 sia per quanto riguarda i premiati (tutti nati a metà degli anni 80), sia per la composizione delle tre giurie che vedono la presenza di tre giovani ospiti, astri nascenti della critica letteraria e musicale: Lorenzo Cardilli, Dario Rossi e Giulia Cavaliere. La proclamazione avverrà durante le giornate di Iubel Festival (5-7 settembre).

Motivazioni Da regolamento, le opere si sono distinte per cinque tratti individuati a partire dall’analisi del lavoro jacoponico: propensione alla ricerca, connessione tra l’attività creativa e lo studio, rifiuto degli automatismi che garantiscono il consenso, capacità di dialogare attraverso la propria arte e tendenza a sfuggire le classificazioni consolidate. «Le giurie – spiega Valentina Parasecolo, direttore artistico di Iubel – si sono riunite per settimane per giungere a decisioni unanimi che nel contemporaneo incarnino lo spirito divergente di Jacopone. Il tentativo è accendere un faro su opere significative e di farlo attraverso un percorso di critica ragionato da condividere con la comunità. Il risultato è una rosa di vincitori giovani, coraggiosi e autentici che ci auguriamo incontrino anche il favore del pubblico del festival».

Premiazioni Iubel Festival, che già a maggio ha ospitato un acclamatissimo Stabat Mater di Giocchino Rossini diretto dal Maestro Ezio Bosso, sarà la cornice il 6 settembre a Todi per la premiazione di Borio e Durastanti (il cui libro si è affermato recentemente anche nella cinquina dello Strega). In quell’occasione Cardilli e Rossi, accompagnati da Paolo Gervasi, spiegheranno le motivazioni dell’assegnazione e commenteranno le opere con le autrici. Il 7 settembre sarà il turno della canzone d’autore con Delmoro, attualmente in alta rotazione radiofonica con il singolo “Dove siamo finiti” tratto dall’EP “Balìa”. Il musicista presenterà l’album d’esordio “Il primo viaggio” in un concerto d’atmosfera. L’esibizione sarà contenuta nel format Giardini Segreti. A presentare l’opera, i giurati Nicola Cappelletti e Giulia Cavaliere, che sempre il 7 racconterà il suo saggio “Romantic Italia” (Minimum Fax) sulla canzone d’autore italiana. A maggio è stato comunicata l’assegnazione del premio Jacopone alla carriera a Patrizia Cavalli, la cui presenza è attesa per inizio settembre. Il programma integrale delle giornate di Iubel Festival sarà presto disponibile sul sito www.iubelfestival.com.

I commenti sono chiusi.