Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 29 giugno - Aggiornato alle 15:11

Più di 100 teschi in mostra realizzati da tatuatori: l’idea nata nel lockdown

Da tutto il mondo a Perugia con un teschio: le tavole di 100 tatuatori in mostra per ‘Skulls From Home’

C’è da combattere la noia e la reclusione forzata da Lockdown. Mai semplice per chi vive di eventi, di connessioni e condivisione.
Così il tatuatore Nico Lavoratori di Skull Society Tattoo Shop, lancia ‘Skulls From Home’, un’iniziativa che invita tatuatori di tutto il Mondo a realizzare una pittura con protagonista un teschio.
L’idea piace, e più di 100 tatuatori rispondono presente.
La rassegna social, due anni dopo, diventa un libro e una mostra al Ma. Project di Perugia che inaugurerà venerdì 20 maggio.
Alcuni nomi dei partecipanti: Luca Mamone, Nello Rossini, Heinz, Daniele Hoang, Zuno, Turcio Klem Diglio, Gianluca Fusco, Francesco Schiavi, Isabella, Matt Bivetto, Dansin, Bill Loika, Hector Fong e Alvaro oltre ai i padroni di casa Nico, Andrea Paveto, Andrea Gorelli, Fieno e Alessio Perna.
Poi sabato il walk in day presso lo studio Skull Society e a seguire  all’Urban dalle 22:00 con il live degli Ultimi, i Dalton, i Broken Dolls e gli Azione Diretta.

I commenti sono chiusi.