sabato 23 settembre - Aggiornato alle 14:49

Perugia, torna la ‘Color run’: migliaia di studenti attesi all’Arena Santa Giuliana

Sabato 3 giugno la corsa più colorata nell’ambito della ‘Giornata dell’arte e della creatività’

Color run

Torna a Perugia la corsa più colorata e divertente. Sabato 3 giugno, dalle 8,30 alle 24, la Consulta provinciale degli Studenti di Perugia, con il coordinamento dei rappresentanti degli istituti della città e dell’Ufficio scolastico regionale, organizza, in collaborazione con l’assessorato alle Politiche giovanili del Comune, la manifestazione “Color run – Giornata dell’Arte e della Creatività”. La giornata sarà un momento di aggregazione di tutti gli studenti della provincia, che camminando insieme nel centro della città tra i colori si ritroveranno ad ascoltare musica, assistere a creazioni artistiche e tante altre attività creative.

Migliaia di giovani attesi L’edizione 2016 ha accolto circa seimila ragazzi, aggregando nel centro storico gli studenti di tutta la città e della provincia. Durante la giornata saranno allestiti all’Arena Santa Giuliana gli Stand delle Scuole e le esposizioni creative degli studenti di Perugia. A presentare l’evento in Comune l’assessore  Dramane Wagué, Rossana Neglia dell’Ufficio scolastico regionale e Andrea Cruciani, presidente della Consulta Ssudentesca provinciale. «La Color Run è andata crescendo ogni anno di più – ha detto Cruciani – diventando un evento capace di coinvolgere 6/7 mila ragazzi di tutte le scuole. Noi ci stiamo davvero mettendo l’anima perché riesca bene, grazie anche alla collaborazione con il Comune, l’Usre l’Informagiovani».

Occasione di stimolo I ragazzi si metteranno in gioco in prima persona anche nella lotta al bullismo, in collaborazione con le istituzioni e con l’associazione Basta il Cuore, oltre che con una raccolta fondi a favore delle popolazioni terremotate per l’acquisto di materiale didattico per le scuole di Norcia. Neglia ha sottolineato come eventi quali la Color Run diventino occasioni di stimolo per i ragazzi, autori e fautori delle iniziative. «C’è un grande lavoro alle spalle – ha detto – e una forte assunzione di responsabilità, che non si vedono ma sono fondamentali e che rientrano nell’obiettivo che sempre più la scuola si prefigge del benessere a 360°». A tutti, soprattutto ai ragazzi i complimenti dell’assessore Wagué che ha tenuto a evidenziare la grande creatività, la passione e la sensibilità dei ragazzi, il loro impegno nell’organizzazione della manifestazione e la capacità di interagire con diversi soggetti. «Questi – ha detto Wagué – credo siano gli aspetti più importanti che emergono dalla Color Run, oltre il fatto che essa rappresenta una occasione di divertimento e di riflessione per tutti i partecipanti».

PROGRAMMA

MATTINA “COLOR RUN” (8,30 – 13,00): L’area centrale dell’evento sarà (dalle 9:30 a mezzanotte circa) l’Arena di Santa Giuliana, che sarà anche il punto di arrivo della corsa con i colori “Color Run” , il cui percorso previsto è: Via Borgo XX giugno (Ritrovo ore 8,30); Porta di San Costanzo (partenza ore 9,00), Viale Roma, Via Guglielmo Marconi, Via Fiorenzo di Lorenzo, Via Baldassarre Orsini, Via Cacciatori delle Alpi, Arena Santa Giuliana (arrivo ore 9,30). I colori scelti sono i più adatti per una facile e veloce rimozione: saranno utilizzati dai ragazzi solo lungo Viale Roma, che sarà chiusa per il passaggio della corsa e per l’immediata pulizia stradale. Ad accogliere i ragazzi un Djset organizzato dagli studenti nell’Arena Santa Giuliana dalle 9,30 alle 13,00.

POMERIGGIO (15,00 -20,00): La giornata dell’arte e della creatività proseguirà nel pomeriggio con corsi di Fitness all’Arena Santa Giuliana ed esibizioni di band giovanili fino alle 20,00.
SERA (21,00-24,00): Durante la serata gli studenti potranno vedere la finale di Champions League insieme e a seguire l’esibizione di band giovanili e dj set.

Alla “COLOR RUN – Giornata dell’Arte e della Creatività 2017” sarà presente anche l’Associazione di volontariato contro il bullismo e le discriminazioni “Basta il Cuore” che da anni opera all’interno delle scuole per sensibilizzare al problema e apportare un sostegno concreto alle vittime del bullismo e prevenire il disagio dei ragazzi.
L’Associazione avrà per tutto il giorno una postazione all’interno dell’Arena Santa Giuliana per farsi conoscere e confrontarsi con gli studenti.
L’Associazione fa parte del tavolo promosso dalla Prefettura di Perugia che insieme al Comune, all’Ufficio Scolastico regionale dell’Umbria e altre istituzioni territoriali. Insieme a loro ha firmato lo scorso 7 febbraio il “PROTOCOLLO D’INTESA PER LA PREVENZIONE E LA LOTTA AI FENOMENI DEL BULLISMO E DELLA DEVIANZA GIOVANILE” per sostenere azioni concrete in aiuto di scuole, studenti e genitori.
Si ringraziano per la collaborazione sponsor dell’evento: Concessionaria Rossi, Mercedes (Main Event Sponsor), Luigi Bacchi – Iveco, Tagliati per il successo Parrucchieri, Farmacia Luciani, La City, Testone, Marco Pas abbigliamento, BCC Umbria, Erredue Elettrorappresentanze, GRAFOX, Radio MaxEnergy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.