mercoledì 21 agosto - Aggiornato alle 01:01

Perugia, ‘Destate la notte 2019’: tutti gli eventi, da San Lorenzo ai concerti all’alba

Il programma dell’estate perugina dopo Umbria jazz. Varasano: «Collaborazione tra assessorato e associazioni cittadine. Periferie da valorizzare»

«Destate la notte»: eventi a Perugia
«Destate la notte», la presentazione con l'assessore Varasano

di A.G.

Perugia dopo Umbria jazz: è un ricco cartellone quello presentato il 6 agosto per l’edizione 2019 della rassegna ‘Destate la notte’, che raccoglie gli eventi dell’estate “inoltrata”, dalla notte di San Lorenzo del 10 agosto agli ormai classici concerti all’alba. «Siamo in divenire tra due esperienze amministrative che hanno molto in comune, ma che sono contraddistinte anche da tante differenze – ha dichiarato l’assessore comunale alla cultura, Leonardo Varasano, in sede di conferenza stampa –. Per questo abbiamo voluto proporre un programma che rende omaggio alla nostra città con una varietà di eventi, alcuni dei quali voluti e organizzati dall’assessorato e altri dalle tante associazioni cittadine, che confermano quante forze buone ci siano in città».

Il cartellone, pur mantenendo il suo nome tradizionale, nel 2019 si presenta con una veste che rende omaggio alla Luna nel 50° anniversario dall’allunaggio: campeggia quindi l’immagine di una luna piena, che sembra quasi agganciarsi alla città di Perugia. Il fulcro degli appuntamenti sarà costituito dal 10 agosto: in occasione della festività di San Lorenzo, eventi nel segno della musica e non solo. Si comincerà con iniziative rivolte ai bambini a Pian di Massiano, per poi proseguire a Palazzo della Penna con una serie di proposte, tra cui l’omaggio a Giacomo Leopardi. La giornata si chiuderà con un concerto in piazza della Repubblica dedicato alla figura di Ella Fitzgerald. Varasano ha confermato anche i concerti dell’alba: tre gli appuntamenti, cui si aggiungerà un quarto evento al tramonto a Monteripido. Non mancheranno le mostre: a Palazzo della Penna prosegue quella dedicata a Federico Fellini, con iniziative collaterali, mentre prenderà il via il 9 agosto l’esposizione dedicata agli italiani e la moda in collaborazione con la Maison Gattinoni. Non solo eventi dell’assessorato, ma anche delle associazioni. «Credo che le periferie vadano valorizzate in ogni modo possibile – ha spiegato Varasano – perché fare cultura lì significa anche garantire sicurezza». Vanno in questa direzione lo spettacolo del Canguasto a Montegrillo (21 agosto) e l’evento freestyle in piazza del Bacio (23-25 agosto). Un programma destinato ad arricchirsi: sul sito del Comune aggiornamenti e possibili variazioni.

I commenti sono chiusi.