lunedì 6 aprile - Aggiornato alle 13:41

Perugia, arriva il nuovo numero della rivista letteraria «settepagine»: sabato la presentazione

L’antologia, che raccoglie testi di autori emergenti e non, è pubblicata dalla giovane casa editrice perugina pièdimosca

La copertina del terzo numero

Raccoglie testi di autori emergenti e non del panorama letterario contemporaneo la rivista settepagine, il cui terzo numero sarà presentato sabato 29 a Perugia. L’appuntamento con settepagine, edita dalla giovane casa editrice perugina pièdimosca, è alle 18 alla libreria Mannaggia di via Cartolari. Il tema che farà da filo conduttore di questo nuovo numero è #ilsalto, una variazione di posizione velocissima e passeggera, che cambia le prospettive al mondo. «Questo numero tre – sottolineano da pièdimosca – racconta “voli imprevedibili e ascese velocissime, traiettorie impercettibili, codici di geometria esistenziale”, per citare Franco Battiato. Nel salto il corpo supera la fase di immagazzinamento della forza e, dopo lo stacco, raggiunge un momento di volo. Dopo la ricaduta altro non resta che l’esperienza».

L’appuntamento Alla presentazione parteciperanno alcuni degli autori dei testi presenti nella rivista, Mario Eleno, Carlo Sperduti e Lavinia Stiop, e le editrici Costanza Lindi ed Elena Zuccaccia. «Il terzo numero di settepagine – spiega la casa editrice – inaugura il 2020 di pièdimosca, che dopo l’esordio dello scorso autunno con “Cicero. Guida illustrata alle figure retoriche”, di Lucia Biancalana, e “Quaranta cose inesistenti”, antologia di racconti scritti da studenti di 8 e 9 anni della scuola primaria Borgo XX Giugno di Perugia, arriverà a fine marzo nelle librerie italiane con due romanzi: “Gli altri fanno volume”, di Angelo Calvisi, e “Le cose inutili”, di Carlo Sperduti».

I commenti sono chiusi.