sabato 20 gennaio - Aggiornato alle 00:35

Perugia, alla Rocca Paolina torna lo spettacolo teatrale ‘Oh, Gregor!’

Dopo il tutto esaurito registrato a novembre, si replica da sabato 13 a martedì 16 con ingresso gratuito

Dopo il tutto esaurito registrato lo scorso novembre, da sabato 13 a martedì 16 gennaio, a grande richiesta torna in scena a Perugia lo spettacolo teatrale “Oh Gregor! – gioco scenico in una stanza”, del gruppo teatrale “Human Beings”, diretto da Danilo Cremonte. Grazie al patrocinio del Comune di Perugia, le repliche saranno a ingresso gratuito, su prenotazione (349.8618557), fino ad esaurimento posti.

Oh Gregor! Sei attori, cinquanta spettatori e una stanza, nel suggestivo scenario della Rocca Paolina: pochi ingredienti per portare la magia del teatro nel cuore della città. Lo spettacolo trae spunto da diversi racconti di Franz Kafka, in particolare La metamorfosi, ma non è la rappresentazione del racconto. Le azioni e i gesti degli attori (coautori del pezzo), il gioco di luci e ombre, le musiche (soprattutto Lieder tedeschi ma anche melodie klezmer e la canzoncina preferita da Kafka), forniscono continuamente nuovi spunti allo spettatore che assiste davanti a sé allo sbocciare poetico dell’opera, e, che alla fine, come destandosi un mattino da sogni inquieti, resterà con domande che non troveranno risposte certe. Attraverso l’uso di pochi oggetti, la stanza si trasformerà nel corso dello spettacolo in un ripostiglio, dove l’insetto umano – condannato a morte – costruirà la sua tana (altro racconto di riferimento), dove ritirarsi in attesa della fine.

Human Beings Il gruppo teatrale, diretto da Danilo Cremonte, si è costituito nell’ambito del laboratorio teatrale interculturale “Human Beings”, attivo a Perugia da oltre vent’anni, ed è composto da sei attori provenienti da cinque paesi diversi: Anna Poppiti e Rita Marinelli (Italia), Axel Lepper (Germania), Jhans Serna Rayme (Perù), Stefan Godonoga (Moldavia) e Arian Imani (Iran). Le luci sono curate da Christian Sorci. Il laboratorio teatrale interculturale “Human Beings” si offre a Perugia come spazio di incontro – attraverso la pratica teatrale – per italiani e stranieri di ogni dove, giovani e meno giovani, con esperienze di vita e culture diverse.

In Cina Lo spettacolo è stato presentato in anteprima a ottobre in Cina, nell’ambito del festival teatrale internazionale “Shandong International Small Theatre Modern Drama Show”, che si svolge ogni due anni nella capitale della popolosa provincia di Shandong.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *