Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 21 ottobre - Aggiornato alle 16:16

Perugia, addio a Mario Roncetti: per 20 anni è stato direttore della biblioteca Augusta

Classe 1935, era nato a Sanremo da genitori umbri insieme ai quali è arrivato a Perugia nel 1938. Ha guidato l’istituzione dal 1974 al 1994

La biblioteca Augusta (foto F.Troccoli)

Perugia dice addio a Mario Roncetti, per lungo tempo direttore della biblioteca comunale Augusta, la più importante e prestigiosa della città. Classe 1935, Roncetti era nato a Sanremo da genitori umbri, trasferendosi poi a Perugia nel 1938; nel capoluogo umbro ha compiuto tutti il suo percorso di studi, conclusosi con una laurea in Giurisprudenza. Entrato giovanissimo nello staff dell’Augusta ne è poi stato direttore dal 1974 al 1994. l’amministrazione comunale apprende della morte di Roncetti «con dolore», ricordandolo come uomo «di grande cultura e profondamente appassionato del suo lavoro, che viveva come una vera e propria missione».

Chi era «Oltre alla propria attività professionale – ricorca il Comune in una nota – si è anche dedicato al lavoro di ricerca storica, pubblicando su riviste specializzate vari saggi di storia locale, con particolare riferimento al Medioevo. Entrato nel 1961 a far parte, proprio per questa sua passione, della Deputazione di storia patria per l’Umbria, presso cui ha svolto vari incarichi tra cui quello di presidente, è stato nominato accademico d’onore della Accademia di Belle arti “Pietro Vannucci”, giurato del Nobile Collegio della mercanzia, confratello del Sodalizio di San Martino».

I commenti sono chiusi.