Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 23 ottobre - Aggiornato alle 13:10

Musei e teatri, via a ricognizione per investire 4 milioni in venti luoghi della cultura

Domande entro fine ottobre, si finanziano progetti tra 100 e 300 mila euro

Il teatro di Todi durante il concerto della Vanoni

Via alla ricognizione propedeutica alla definizione del programma regionale di interventi di adeguamento strutturale, impiantistico e funzionale di musei, teatri storici e istituti culturali di appartenenza pubblica, legati alla fruizione post Covid.

Musei e teatri, pronti 4 mln La Regione, a seguito della riprogrammazione dei fondi europei, nello specifico per 4 milioni di euro in favore di investimenti degli attrattori culturali, sta verificando le esigenze presenti nei territori per definire quali interventi finanziare. L’avviso, che scade il 30 ottobre, definito dall’ente darà priorità a progetti del valore compreso tra 100 e 300 mila euro, con la previsione di poter quindi dare copertura finanziaria a una ventina di interventi: «Obiettivo è adeguare i luoghi della cultura della nostra regione per renderli più sicuri, accessibili e funzionali è fondamentale per valorizzare il nostro patrimonio storico e artistico» ha detto l’assessore Paola Agabiti.

I commenti sono chiusi.