venerdì 20 ottobre - Aggiornato alle 03:12

Musei e altri luoghi della cultura, lunedì e a Ferragosto aperture straordinarie in Umbria: l’elenco

Da Perugia a Orvieto sono tredici le istituzioni che accoglieranno i visitatori nelle due giornate

Tempietto sul Clitunno (foto Fabrizi)

Dall’area archeologica di Carsulae (Terni) a Castello Bufalini (San Giustino), passando naturalmente per la Galleria nazionale dell’Umbria (Perugia), il Tempietto sul Clitunno (Campello) e la Necropoli etrusca ‘Crocifisso del tufo’ (Orvieto). Questi alcuni dei musei e dei siti storici statali, in tutto tredici, che resteranno aperti lunedì e martedì, giorno di Ferragosto, nell’ambito delle aperture straordinarie annunciate dal ministro Dario Franceschini. Oltre all’apertura prevista per Ferragosto dunque, quest’anno il Ministero apre le porte ai visitatori anche lunedì, consueto giorno di chiusura per gran parte dei luoghi della cultura nazionali.

L’elenco In base all’elenco pubblicato dal Mibact in Umbria sarà possibile visitare il Tempietto sul Clitunno, Palazzo Ducale a Gubbio, il Teatro Romano e l’Antiquarium di Gubbio, la Galleria nazionale dell’Umbria, il Museo archeologico nazionale dell’Umbria sempre a Perugia, l’Ipogeo dei Volumni e necropoli del Palazzone di Perugia, Castello Bufalini a San Giustino, il Museo nazionale del Ducato alla Rocca di Spoleto, il Museo archeologico nazionale e il Teatro Romano di Spoleto, l’area archeologica di Carsulae e la necropoli etrusca ‘Crocifisso del tufo’ di Orvieto. L’elenco completo delle aperture in tutte le regioni italiane si può consultare sul sito del Ministero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *