lunedì 25 settembre - Aggiornato alle 06:27

Morlacchi, Beppe Fiorello torna in teatro «a bordo del deltaplano delle canzoni di Modugno»

Dopo il tutto esaurito registrato dal “Riccardo III” di Gassmann e dal “Galileo” di Marco Paolini, al Teatro Morlacchi di Perugia, arriva da mercoledì 22 a domenica 26 gennaio, Giuseppe Fiorello.

Il celebre artista, dopo aver spopolato in tv nel film per la RAI Volare, raccogliendo oltre 11 milioni di telespettatori, torna in teatro nei panni di Domenico Modugno con “Penso che un sogno così…” accompagnato dalle musiche eseguite dal vivo da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma.

Lo spettacolo, diretto da Giampiero Solari, ha debuttato con grande successo a novembre e concluderà la tournèe ad aprile con due date negli Stati Uniti.

Le parole di Fiorello“Modugno per me non è stato solo una storia da raccontare o un personaggio da interpretare, – racconta Fiorello – ma la possibilità di ritrovare un tempo lontano rimasto sempre dentro di me. In questo spettacolo salgo a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvolo la mia infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorose, altre nostalgiche e altre ancora che potranno sembrare incredibili. Attraverso questo viaggio invito i protagonisti della mia vita ad uscire dalla memoria e accompagnarmi sul palco, per partecipare insieme ad un avventuroso gioco di specchi.”

Incontro con il pubblico Giuseppe Fiorello, giovedì 23 gennaio, alle 17,30, al Teatro Morlacchi, parteciperà all’incontro con il pubblico tenuto dal Prof. Alessandro Tinterri, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo e di Storia e Critica del Cinema dell’Università degli Studi di Perugia. Al termine presso il Caffé del Teatro, l’Azienda agraria Terre de la Custodia offrirà al pubblico una degustazione dei propri vini.

Info La prevendita dei biglietti viene effettuata, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, presso l’Agenzia n°2 dell’Unicredit, in Via Mario Angeloni 80 e dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13,30 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 17 alle 20, al botteghino del teatro Morlacchi. Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 19. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita. E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it. e presso il Piccadilly Box Office di Collestrada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.