Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 8 dicembre - Aggiornato alle 13:37

Messa a un anno dalla morte del pittore Raffaele Tarpani: «Venga chi non è riuscito a portargli l’ultimo saluto»

A causa delle restrizioni la cerimonia si era dovuta tenere in forma ristretta. Appuntamento nella chiesa di San Bartolomeo a Torgiano

Raffaele Tarpani

A un anno esatto dalla scomparsa dell’artista umbro Raffaele Tarpani la famiglia invita gli amici, i conoscenti e tutti coloro che avrebbero voluto portargli l’ultimo saluto, in un momento in cui purtroppo la pandemia lo ha impedito, a una messa che si terrà sabato 20 novembre alle 11 nella chiesa di San Bartolomeo a Torgiano. Non è un caso che sia proprio Torgiano il luogo in cui si terrà la commemorazione del pittore nato a Perugia ma che, in circa 60 anni di attività artistica, è ancora presente – attraverso le sue opere – in moltissimi centri umbri. Torgiano che con i Vinarelli ha adottato per anni l’eclettismo del Maestro Tarpani, accreditato allievo dell’aeropittore Gerardo Dottori. Quanti lo hanno conosciuto nei suoi 71 anni di vita sapranno certamente che Raffaele non avrebbe voluto andarsene in silenzio ma avrebbe amato le voci e i volti dei suoi amici intorno a lui. Per questo la famiglia, nel giorno del primo anniversario dalla morte, rende omaggio all’apprezzato pittore di cui il mondo dell’arte e la vita culturale umbra percepisce già fortemente l’assenza.

I commenti sono chiusi.