Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 20 ottobre - Aggiornato alle 02:27

Mèliès, dopo l’estiva ora la rassegna ‘D’Essai D’Autunno’: prosegue il percorso del ‘cinema di quartiere’

Si torna all’interno della sala perugina di via della Viola tra film musicali, titoli ‘Fuori dagli Sche(r)mi’ e un tuffo nell’atmosfera francese della Nouvelle Vague

Melies, cinema d'essai d'autunno

di Dan. Nar.

Dopo la positiva risposta, la calorosa e numerosa partecipazione di pubblico alla rassegna estiva ‘D’Essai D’Estate’ che si è tenuta a Perugia da giugno a settembre nel suggestivo Chiostro di S. Fiorenzo, adiacente al piccolo Cinema Mèliès, ora tocca a ‘D’Essai D’Autunno’, una nuova rassegna di stagione che questa volta si svolgerà in sala, al chiuso. Lo annuncia la CineGatti, con nuova carica e nuovo entusiasmo, di ritorno dalle Giornate di Cinema d’Essai di Mantova, organizzando il cartellone di concerto con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia e Arci Perugia.

Filone musicale La selezione dei 12 titoli che accompagneranno il pubblico perugino nei tre mesi autunnali è ancorata a tre filoni cardine: uno “musicale” che vedrà in sala film-documentari appena usciti tra i quali l’atteso film su Ezio Bosso di NexoDigital (come inizio e in sala dal 4 al 6 ottobre), il lavoro sulla vita di Astor Piazzolla e ‘Storia di un impiegato’, ultimo documentario uscito su Fabrizio De Andrè.

Fuori dagli sche(r)mi Il secondo filone cardine della rassegna intende proporre nuovamente alla visione del pubblico quei titoli che malgrado la loro ottima fattura non hanno avuto spazio in sala o sono rimasti in programmazione per pochissimo tempo finendo troppo presto ‘Fuori dagli Sche(r)mi!’. Tra questi “Mondo Cane” di A. Celli, “Welcome Venice” di A. Segre e il bellissimo film serbo “Quo Vadis Aida” di J. Zbanic e Josep, capolavoro di animazione sull’illustratore rivoluzionario catalano Josep Bartoli.

Atmosfera Nouvelle Vague A fine novembre inizi dicembre il terzo e ultimo capitolo della rassegna, un gran finale d’autore con un tuffo nell’atmosfera francese della Nouvelle Vague con quattro film indimenticabili: “À bout de souffle – Fino all’Ultimo Respiro” di J-L. Godard, fresco di restauro, poi “Le Mépris – Il Disprezzo” sempre di J-L. Godard, “Jules et Jim” di F. Truffaut e per finire dello stesso indimenticato cineasta il bellissimo “La nuit américaine – Effetto notte” celebrazione del cinema attraverso il cinema.

Anticipazioni e info La CineGatti, sulla scia del successo della rassegna estiva, auspica un analogo se non maggiore successo di questa nuova rassegna “grazie anche – affermano Mauro e Mirco Gatti – ad un pubblico attento che ha dimostrato una grande sensibilità e vicinanza in un momento di grande difficoltà per le sale cinematografiche, in particolare quelle più piccole all’interno dei centri storici, e rinnova l’intenzione di continuare ad avere una rassegna d’essai per ogni stagione, ospitando nel nostro Cinema di Quartiere anche un ‘D’essai d’Inverno’, di Primavera e ancora d’Estate”. Per info e programmi: www.cinegatti.it. Prevendite: www.bigliettoveloce.it.

I commenti sono chiusi.