giovedì 28 maggio - Aggiornato alle 17:26

Marco Bellocchio incontra virtualmente il pubblico umbro: evento streaming per ‘Chiacchiere a di/stanza’

Il celebre regista e produttore sarà protagonista sulle pagine Facebook dei cinema umbri PostModernissimo di Perugia e Metropolis di Umbertide

Marco Bellocchio ospite dei cinema PostMod e Metropolis

di D.N.

L’annuncio arriva all’ultimo momento, ma la notizia è di quelle che corrono veloci: venerdì 1 maggio alle 17.30 Marco Bellocchio sarà in collegamento con i cinema PostModernissimo e Metropolis per un nuovo capitolo della rassegna d’incontri virtuali ‘Chiacchiere a di/stanza’. Considerato tra i registi più anticonformisti che hanno attraversato la storia del cinema italiano, il regista, sceneggiatore, attore e produttore piacentino ha accettato l’invito delle due sale umbre ad incontrare nell’unico modo oggi possibile gli spettatori, rendendosi disponibile a un confronto a distanza che si preannuncia affollatissimo.

Azione di resistenza «In queste settimane abbiamo raccolto l’adesione di decine di esponenti del cinema italiano, tra autori, registi e distributori – spiegano i gestori dei cinema PostModernissimo e Metropolis – tutte persone che si sono mostrate sensibili alla nostra iniziativa. Di/stanza è una proposta nata in una situazione di emergenza, con l’obiettivo di mantenere viva l’attenzione del pubblico nei confronti dell’intero comparto cinematografico. Con le settimane ha assunto i contorni di una vera e propria “azione di resistenza”, sorretta da un moto di orgoglio di chi ama questo settore che sta attraversando una crisi senza precedenti. L’appuntamento con Marco Bellocchio è un altro capitolo interessante, che conferma Perugia come una città fortemente legata al cinema. I cinema di Perugia continueranno a lavorare per rafforzare questo legame, ora come quando l’emergenza sarà passata».

Rassegna virtuale Bellocchio è da sempre artista discusso, sin dal suo esordio alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1965 con “I pugni in tasca”, opera che affronta il progressivo sgretolamento dei valori su cui si basa la famiglia. Sarà possibile assistere gratuitamente all’incontro collegandosi alle pagine Facebook ufficiali dei due cinema alle 17.30. Intanto continuano ad aumentare i contenuti fruibili gratuitamente sulla piattaforma creata dai due cinema umbri “Di/stanza”, una rassegna virtuale che sta permettendo di recuperare opere più o meno note di tanti autori italiani in questo periodo di chiusura forzata delle sale cinematografiche. Vasto l’elenco aggiornato dei titoli, disponibili a questo link, tra cui anche di Bellocchio ‘Per una rosa’ e ‘La lotta’.

I commenti sono chiusi.