domenica 29 marzo - Aggiornato alle 13:40

Marchi famosi diventano città e località dell’Umbria: il progetto di una grafica fa il giro della rete

Raccontare i territori attraverso vere e proprie opere d’arte grafiche in un rapporto di assonanza logo-luogo. Ilaria: «Ora la mia missione è completare la regione»

Ellera, grafica di Ilaria Catrana

di Danilo Nardoni

Subito tantissime visualizzazioni. Non poteva essere altrimenti. Lanciato con un album creato ad hoc dalla sua pagina Fb personale, la viralità del post in cui si presentava il progetto sta crescendo sempre più e sta facendo il giro della rete. Ilaria Catrana (conosciuta online come Ila Rouge) è la giovane grafica che ha avuto l’idea, e poi la capacità realizzativa, di far coincidere una serie di grandi marchi, subito riconoscibili, con il nome di città, paesi e località dell’Umbria.

WHERE ARE YOU FROM? TOO QUI – L’album con tutti i loghi

FOTOGALLERY

Loghi-Luoghi Raccontare i territori attraverso vere e proprie opere d’arte grafiche era il suo obiettivo. «Dopo mesi nel cassetto era arrivato il momento di condividerlo» spiega Ilaria. A colpire è soprattutto il gioco delle assonanze: Assisi diventa così il logo degli Ac/Dc, Mantignana invece quello dei Metallica, Ellera-Ellesse, San Sisto-Samsonite, Pila-Fila, Todi-Todis, Ramazzano-Amazon, Balanzano-New Balance, Pantalla-Pantera, Lacugnano-Lacoste, Conservoni-Converse, Bettona-Benetton, Bata-Bastia e così via per una quarantina di loghi-luoghi realizzati. Che non è escluso poi possano diventare anche magliette, borse o altro ancora. Moltissimi i commenti di apprezzamento da parte degli utenti della rete. Tanto che ognuno chiede ora a gran voce la propria città. «Al momento sono 42 le opere realizzate, ma ora la mia missione è completare l’Umbria» afferma ancora Ilaria.

I commenti sono chiusi.