lunedì 21 ottobre - Aggiornato alle 04:25

‘Luce’, nuova tappa per la mostra sui musei dell’Umbria. Inaugurazione a Montefalco

Al complesso di San Francesco le 10 immagini del progetto ‘Scoprendo l’Umbria’, realizzate da Marco Giugliarelli

La mostra «Luce» a Montefalco
«Scoprendo l'Umbria: Luce» - Montefalco

di A.G.

Continua il “viaggio” delle fotografie del progetto ‘Scoprendo l’Umbria: Luce’. Dopo il successo a Orvieto e Città della Pieve, dal 29 dicembre la mostra arriva al Complesso museale di San Francesco a Montefalco. Dieci immagini di grande formato, realizzate dal fotografo Marco Giugliarelli, invitano a guardare l’Umbria “sotto un’altra luce”, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale della nostra regione. La mostra, realizzata dalla Regione Umbria in collaborazione con il Comune di Montefalco, sarà visitabile fino al 24 febbraio 2019. L’inaugurazione è in programma venerdì 28 dicembre alle ore 17.

Scoprendo l’Umbria: il progetto La Regione Umbria ha prodotto nell’arco di due anni un lavoro di valorizzazione del patrimonio culturale della sua terra. Il progetto ‘Scoprendo l’Umbria’ nasce come uno dei tanti contributi per combattere la crisi successiva al terremoto del 2016 in Valnerina. L’effetto della semplificazione mediatica aveva prodotto un calo delle presenze in tutte le strutture museali della regione, mediamente del trenta per cento in meno. Attraverso un’azione di marketing digitale e una campagna fotografica, si è voluto trasmettere il messaggio che l’Umbria è viva e soprattutto, come sempre, un luogo dove vivere un’esperienza di vita e di cultura. Tutto ciò è stato possibile grazie ai Comuni che nei due anni hanno spalancato le porte dei luoghi d’arte, alla Soprintendenza, alle istituzioni private, alla Curia, alle strutture della Regione e a tutte le aziende e singoli operatori che hanno contribuito con la loro professionalità. A partecipare attivamente nel progetto sono stati ragazze e ragazzi che lavorano nei musei e nei luoghi descritti nei due anni di durata della campagna fotografica, veicolati su social media e altri strumenti digitali. Si sono prestati a farsi fotografare come elementi vivi di una realtà che è parte essenziale della identità dell’Umbria, con il desiderio di contribuire in qualche modo a far tornare i visitatori in luoghi che hanno un posto importante nella cultura universale.

La mostra, visitabile al Museo di Montefalco, diventa un percorso inedito per “far luce” su questi capolavori unici dell’Umbria, che diventano un “biglietto da visita” nel mondo. Palazzi storici, musei, conventi e luoghi significativi sono riscoperti a luci spente. Le luci sono puntate, di giorno e di notte, sui protagonisti del progetto: luoghi meno conosciuti del sistema dei beni culturali dell’Umbria, ma che di per sé costituiscono parte integrante di un territorio e delle sue città diventando, di fatto, un bene culturale diffuso. ‘Luce’ è un invito a immergersi in centinaia di luoghi anche meno conosciuti, in grado di suscitare emozioni in chi li visita e li vive in prima persona.

Informazioni Orari di apertura: da mercoledì a domenica ore 10.30-13 / 14.30-17. Chiuso lunedì, martedì e 1 gennaio. Biglietti: biglietto unico circuito Umbria Terre Musei: intero euro 7; ridotto A euro 5 (gruppi di almeno 15 unità, convenzionati Touring club italiano, Confederazione italiana campeggiatori, Igers Italia); ridotto B euro 2 (ragazzi tra 6 e 14 anni); gratuito bambini fino a 5 anni, soci Icom, giornalisti accreditati, guide turistiche abilitate, scolaresche e ragazzi che effettuano attività didattiche, disabili con accompagnatore, residenti a Montefalco. Informazioni: Sistema Museo call center – 0744 422848 (aperto da lunedì a venerdì 9-17, sabato 9-13, festivi esclusi); Complesso museale di San Francesco 0742 379598 – [email protected].

I commenti sono chiusi.